Ventimiglia, chiazza oleosa si disperde in mare dal porto degli Scoglietti fotogallery

In corso i rilevamenti per capire il grado di inquinamento delle acque

Ventimiglia. Una chiazza oleosa, probabilmente carburante sversato da uno dei rimorchiatori che stanno lavorando all’interno del porto degli Scoglietti, si è dispersa in mare questo pomeriggio raggiungendo le vicine spiagge delle Calandre.

Su segnalazione di alcuni bagnanti, la capitaneria si è mobilitata per effettuare i controlli del caso e accertare i motivi del rilascio della sostanza inquinante. All’Arpal, invece, spetterà il compito di stabilire se il fenomeno ha provocato un pregiudizio per l’area marina.

Non si esclude che nelle prossime ore il sindaco Scullino possa emanare un divieto di balneazione a titolo cautelativo.