Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, l’atleta Amanda Embriaco convocata ai mondiali di paracanoa foto

Si svolgeranno in Ungheria a Szeged dal 21 al 25 agosto

Sanremo. Si conclude nel migliore dei modi questo strepitoso luglio per la Canottieri Sanremo. Proprio ieri all’Idroscalo di Milano durante la gara regionale di velocità sulla distanza dei 200 metri in cui i nostri ragazzi si confrontavano con i migliori atleti lombardi conquistando il podio in ogni gara disputata, è arrivata la tanto attesa telefonata che ha confermato la convocazione della chiamata ai prossimi Mondiali per l’atleta di paracanoa Amanda Embriaco, che si svolgeranno in Ungheria a Szeged dal 21 al 25 agosto.

«Dopo i test fatti questa settimana al raduno nazionale possiamo finalmente dire che un altro importante traguardo è stato raggiunto. Sono davvero fiera di come sta andando la stagione per lei e per tutti i nostri atleti, dai più grandi, che oggi tornano a casa tutti con una o due medaglie al collo, ai più piccoli che sono il nostro futuro e che hanno da poco affrontato una delle più dure gare delle stagione in Friuli a San Giorgio di Nogaro dando prova di avere davvero la canoa nel cuore come chi da anni pratica questo duro sport».

Queste le parole dell’allenatrice Monica Albarelli che assieme a Diego e Amedeo Pizzamiglio portano i ragazzi a raggiungere risultati sempre migliori di gara in gara, di anno in anno.

È il caso di Luca Della Chiesa, tornato proprio ieri sul primo gradino del podio dopo essersi visto strappare dalle mani la nazionale per pochi decimi di secondo; dell’affiatatissima e collaudata coppia formata da Simone Grossi Bianchi e Stefano Mazzone arrivati terzi in k2; del più recente competitivo equipaggio formato da Lorenzo Dragoni e Lorenzo Mauro anche loro arrivati terzi in k2, e delle giovanissime promesse Alice Rolfo e Ilaria Vacondio salite sul secondo gradino del podio nella categoria cadette in k2 sia nei duemila che nei duecento metri, dove la Rolfo sul suo k1 ha invece conquistato l’oro con una rimonta decisiva negli ultimi metri.

Bronzo negli junior femminili per la tanto riservata quanto tenace Linda Simonetti, e argento per il k4 junior composto da Della Chiesa/Grossi Bianchi/Mazzone/Sparneri Luca. Argento infine per Samuele Siciliano che conferma la sua ottima forma fisica e mentale.

Le medaglie di San Giorgio per la seconda prova interregionale di “Canoagiovani”:

Oro per Gaia Vignola (allievi a), Doppio argento per il k2 Alice Rolfo – Ilaria Vacondio (cadetti b), Doppio argento per il k4 (cadetti a) Federico Martini/Francesco Bottini/Francesco Leone/Nicoló Ravasio, Argento per la staffetta (cadetti b) Loris De Faveri/Federico Simonetti/Luca Levrone/Mattia Fedele, Bronzo per la staffetta (allievi b) Matteo Vitulano/Joao dos Santos Barreto/Elia Cocchi.

Prossimo appuntamento domenica 4 agosto sul Lago di Osiglia per il Campionato Regionale 500 mt e dal 9 all’11 agosto in Veneto a Revine Lago per il Campionato Italiano di Società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.