Sanremo, «Lagorio interessato alla Pascoli». Lega contraria a utilizzo non pubblico della struttura foto

Netta contrarietà da parte del gruppo consigliare

Più informazioni su

Sanremo. «Si comunica che questa mattina, in sede di II commissione comunale, tutti i presenti hanno preso atto con vivo stupore delle parole pronunciate da un funzionario dell’ufficio tecnico del Comune, secondo le quali il gruppo facente capo all’imprenditore Lagorio – che di recente ha acquistato l’immobile in passato sede del tribunale – sarebbe interessato all’acquisizione della proprietà della scuola Pascoli». Lo annuncia il gruppo della Lega, che aggiunge: «Nei giorni scorsi, in occasione di una riunione dei capigruppo, era stata dichiarata la netta contrarietà da parte della Lega, nella persona del capogruppo avvocato Daniele Ventimiglia, a qualsiasi uso non pubblico della struttura, ritenendosi opportuno vincolare la Pascoli ad uso scolastico o giudiziario, per l’ipotesi di riapertura del Tribunale; in tale riunione nessuna voce di segno contrario si era levata».

Concludono i consiglieri: «La Lega sanremese chiede quindi con determinazione, considerata la delicatezza di tutta la “vicenda Pascoli”, che l’Amministrazione voglia manifestare in tempi celeri e termini molto chiari le proprie intenzioni al riguardo»

Più informazioni su