Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, piazza Matteotti al completo per lo spettacolo dedicato al Festival della Canzone Italiana foto

Marisa Fagnani e Claudio Porchia hanno affascinato ed intrattenuto il numerosissimo pubblico

Riva Ligure. Prosegue con grande successo il calendario estivo delle manifestazioni del comune di Riva Ligure, che ieri sera ha proposto l’interessante e divertente spettacolo con la bravissima Marisa Fagnani e il giornalista Claudio Porchia, che hanno affascinato ed intrattenuto il numerosissimo pubblico, che ha lungamente applaudito e cantato le più famose melodie della gara canora.

Gli applausi delle oltre 200 persone presenti in piazza hanno dimostrato l’interesse ed il divertimento per l’originale formula dello spettacolo, che intreccia canzoni, magistralmente eseguite dalla cantante Marisa Fagnani, con i racconti del giornalista, che svelano episodi curiosi e poco conosciuti della manifestazione. Un incontro non soltanto all’insegna dell’allegria e del divertimento, ma anche ricco di spunti per una riflessione sulla storia del Festival e della canzone italiana, un evento che ha segnato non solo la storia della canzone, ma anche quella del costume del nostro paese.

Lo spettacolo racconta i primi anni della rassegna canora, quelli dal 1951 l 1976, ospitati dal Casinò di Sanremo e documentati dalla foto in bianco e nero dell’archivio Moreschi di Saremo. Immagini che sono state raccolte dal giornalista Claudio Porchia in un prezioso volume con la prefazione di Bruno Gambarotta che è stato pubblicato in occasione del prossimo 70 anniversario della manifestazione.

«La grande partecipazione registrata ieri sera – dichiara l’assessore Francesco Benza – ci rende particolarmente soddisfatti e contenti. Sia i turisti, che i residenti, hanno apprezzato anche questo momento di spettacolo e dimostrato che la nostra scelta di inserire nel programma estivo anche proposte culturali di alto livello è vincente. Crediamo sia la strada giusta da seguire, quella di unire cultura e promozione turistica del territorio. In fondo il Festival della Canzone fa parte dei prodotti tipici del nostro territorio e rappresenta un prodotto a chilometro zero del mondo dello spettacolo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.