Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sindacati della polizia penitenziaria sulle barricate: «Rivogliamo i posti auto riservati davanti al carcere»

Duro intervento di Fabio Pagani della Uil nel giorno del compleanno del corpo

Più informazioni su

Imperia. “Oggi la storia del corpo di Polizia Penitenziaria conta ben 202 anni, ad Imperia tra sovraffollamento 99 detenuti presenti su una capienza di 62 e una cronica carenza nell’organico di Polizia Penitenziaria – così – il segretario regionale della
UIL PA Penitenziari della Liguria, Fabio Pagani, chiede al sindaco, alla giunta comunale e al direttore di Imperia di interessarsi concretamente alla riassegnazione di quei sette posti riservati alla Polizia Penitenziaria, oggi a pagamento “strisce blu” e praticamente sempre vuoti.

Non è possibile – afferma Pagani – che il personale di Polizia Penitenziaria, che opera in piena emergenza debba subire questo trattamento, continueremo ad insistere e ad alzare il tiro nei confronti del sindaco di Imperia e soprattutto del direttore del carcere che ad oggi non si è ancora pronunciato – conclude Pagani – pagare il parcheggio per svolgere mansioni di pubblica sicurezza a garanzia dell’ordine pubblico della città non si è mai visto in nessun comune d’Italia, speriamo che almeno nella giornata della festa del Corpo di Polizia Penitenziaria comune e direzione, possano trovare la soluzione, restituendo i sette posti alla Polizia Penitenziaria, alla stregua degli altri corpi di polizia e militari di Imperia (Polizia diStato, Carabinieri, Finanza, Guardia Costiera).”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.