Diano Castello, si apre l’addome con una lancia a pressione: grave operaio

Il malcapitato è un 39enne

Diano Castello. Si è ferito gravemente con una lancia a pressione un giovane operaio di 39 anni, vittima di un incidente sul lavoro accaduto in tarda mattinata nel borgo imperiese.

L’uomo, per cause in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine, si sarebbe perforato involontariamente l’addome.

I sanitari del 118 lo hanno trasferito d’urgenza in ospedale in codice rosso di massima gravità.

(Immagine di archivio)