Quantcast

Comune di Sanremo e associazioni sportive a confronto. Sindoni: «Creare un tavolo permanente» fotogallery

Tommasini: «E' grazie al loro impegno se c'è un calendario così ricco di eventi»

Sanremo. «Innanzitutto creeremo un tavolo permanente, cosa che non si fa più da anni». A parlare è l’assessore allo Sport, Alessandro Sindoni, in merito alle linee programmatiche che l’amministrazione comunale adotterà con le associazioni sportive cittadine.

riviera24 - Comune di Sanremo e associazioni sportive a confronto

Stamane, quest’ultime, hanno incontrato il vicesindaco nella Sala degli Specchi di Palazzo Bellevue. Erano rappresentate praticamente tutte, a partire dalla Sanremese calcio, passando per i praticanti dell’arte marziale brasiliana “capoeira”, fino alla Sanremo Rally e la Canottieri Sanremo.

Quest’ultima, nello specifico, ha come presidente il consigliere comunale Sergio Tommasini: «Il nostro rapporto con il comune è oramai cinquantennale, siamo un’associazione storica nata nel 1933 – spiega l’ex candidato sindaco. – Oggi incontreremo l’assessore che aggiornerà il database delle associazioni al fine di creare un rapporto univoco e costante».

Tra le associazioni c’era anche rappresentata, da Fabio Carota, la “Sanremo Bike School”: «All’amministrazione comunale chiediamo soprattutto una semplificazione delle pratiche burocratiche – ha detto, tra le altre cose, il triatleta – perché, a volte, è più difficile organizzare una gara che correrla».

C’erano anche i motori, stamane, a confrontarsi con Sindoni: «Sono qua per parlare del futuro del Rallye di Sanremo» ha detto Sergio Maiga dell’ACI Ponente Ligure.