Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chiusi i centri di accoglienza di Vallecrosia e Sanremo. Migranti accolti da altre coop foto

I 130 migranti ospiti sono stati accompagnati al Campo Roja di Ventimiglia e poi smistati

Imperia. Sono stati chiusi ieri i due Cas (centri di accoglienza straordinaria), di via Roma, a Vallecrosia, e Pian della Castagna a Sanremo, gestiti dalla cooperativa Caribu, smantellata dall’operazione Patroclo, coordinata dal procuratore aggiunto Grazia Pradella, sulla base delle indagini della Guardia di Finanza, che ha portato all’arresto di quattro soci occulti e al sequestro di 1,3 milioni di euro.

I 130 migranti ospiti sono stati accompagnati al Campo Roja di Ventimiglia e poi smistati, in base alla disponibilità, tra le varie cooperative sociali presenti nell’imperiese. Solo sette dei 130 stranieri in attesa di permesso di soggiorno sono rimasti nella struttura gestita dalla Croce Rossa Italiana a Bevera.
«Abbiamo preso a carico 18 migranti – ha dichiarato Claudia Regina (Cooperativa Jobel) – Provenienti sia dai centri di Vallecrosia che di Sanremo».

Altri, come confermato da Rolando Bonjean del Faggio, sono invece stati portati a Nava.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.