Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buoni risultati per l’Archery club Ventimiglia al campionato regionale “Targa Trofeo del Sole” foto

Gli arcieri erano accompagnati dagli istruttori Ido Ferraldeschi e Laura Lorenzi

Ventimiglia. Si è svolto ieri il campionato regionale “Targa Trofeo del Sole” organizzata dagli arcieri di San
Bartolomeo sulle distanze 70-60 metri round “olimpico” -50 metri round “compound”. Alla comeptizione hanno preso parte anche gli arcieri dell’Archery club Ventimiglia.

Ecco i risultati:
Arco Olimpico Master Femminile:
1° Antonella Merigone
Arco Olimpico Master Maschile:
7° Vittorio Cassini
ambe due hanno tirato a 70 metri come da regolamento campionato regionale
Arco Olimpico Junior Maschile:
3° Davide Lionello
4° Mattia Lanteri
Arco Olimpico Allieve Femminili:
2° Ester Pettorossi
Arco Olimpico Allievi Maschile:
2° Damiano Vottero
Arco Compound Master Maschile:
7° Pino Saglibene
9° Mario Campagnolo
Secondi di squadra, arco olimpico: Lionello – Cassini – Lanteri.

Gli arcieri erano accompagnati dagli istruttori Ido Ferraldeschi e Laura Lorenzi. «Siamo solitamente portati a credere che ciò che riesce bene ha un fondo di semplicità. Tutti noi sportivi sappiamo che non è così; vincere è sempre un mix di situazioni: il lavoro programmato e svolto bene, una condizione fisica – mentale ottimale e un pizzico di fortuna» – afferma l’Archery club Ventimiglia.

Prossimo appuntamento ad Imperia, regione Baite, con i 900 round.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.