Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via “M&T Festival”: una maratona di spettacoli per il Golfo Dianese

Dai QueenMania con Katia Ricciarelli alle canzoni autobiografiche di Sergio Moses

San Bartolomeo al Mare. Il M&T Festival è diventato un evento ormai irrinunciabile nel panorama delle manifestazioni della Riviera ligure di ponente. Da 26 anni, ai primi di luglio, la piccola cittadina del Golfo dianese propone una maratona di eventi in piazza Torre Santa Maria, nel segno della cultura, del divertimento, dello spettacolo, della musica, del teatro, della lettura.

515_2019-met-a3

Anche il programma dell’edizione 2019 va in questa direzione, con una variegata proposta che intratterrà il pubblico da martedì 9 a domenica 14 luglio. Si comincia martedì 6 luglio con lo spettacolo Forever Queen, con la partecipazione della cantante lirica Katia Ricciarelli insieme alla cover band QueenMania.

Mercoledì serata dedicata alle emozioni con il format Mi-Love: musica, letteratura e arti visive. Giovedì la prima rappresentazione assoluta della pièce teatrale Quattro ristoranti e un funerale, risate garantite a cura della Associazione Culturale Le Fanfalucche. Venerdì la performance di uno personaggi più straordinari ed eclettici del mondo musicale italiano, Gegè Telesforo. Sabato due ore con i grandi successi della musica italiana ed internazionale proposti dalla SuperBand. Domenica serata finale con le canzoni autobiografiche di Sergio Moses.

M&T FESTIVAL 2019 XXVI edizione
9-14 luglio 2019
Piazza Torre Santa Maria – alle 21:30 – Ingresso libero

Martedì 9 luglio
FOREVER QUEEN
QUEENMANIA feat KATIA RICCIARELLI

Mercoledì 10 luglio
MI-LOVE

Giovedì 11 luglio
QUATTRO RISTORANTI E UN FUNERALE (teatro)

Venerdì 12 luglio
GEGÈ TELESFORO GROUP

Sabato 13 luglio
SUPERBAND

Domenica 14 luglio
MOSES &”BAND IT” LIVE TOUR 2018/19

I QueenMania, sono una tribute band nata nel 2006 dalla comune passione di quattro musicisti per Freddy Mercury. Il gruppo, oltre alla presenza di Sonny Ensabella, interprete dalla somiglianza fisica e vocale con l’originale impressionante, si avvale della presenza di musicisti che vantano prestigiose collaborazioni nel panorama musicale italiano ed europeo (Ligabue, Vasco Rossi, Anna Oxa, Marco Masini, Enrico Ruggeri, Exilia, Mark Harris, Glenn Hughes …) quali Andrea Ge (batteria e voce), Tiziano Giampieri (chitarra e voce) e Fabrizio Palermo (basso e voce), quest’ultimo sostituito in alcune date da Mattia Bigi.

Dal marzo 2007 i Queen Mania portano in giro per l’Europa il loro show in Inghilterra, Germania, Olanda, Svizzera, Austria, Spagna, Francia e Ungheria, con grandi consensi di pubblico e critica. Nel 2008 arriva la loro partecipazione alla 23rd Official Queen Fan Club UK Convention in Inghilterra, occasione che permette loro di diventare la prima e unica tribute band italiana a suonare in Inghilterra, paese dove il gruppo è accolto come il miglior tributo europeo ai Queen.

I QueenMania sono soliti esibirsi insieme ad artisti di fama e a San Bartolomeo al Mare l’ospite sarà Katia Ricciarelli, con cui canteranno “Barcelona”, “Guide Me Home” e “Wants To Live Forever”, per uno spettacolare tributo ai Queen e a Freddie Mercury. “Forever Queen” è uno show che ripercorre la straordinaria carriera di uno dei più grandi gruppi della storia, arricchito da costumi, scenografie e proiezioni video per far rivivere la leggenda di Freddie Mercury.

Mi-Love è un format che nasce dall’incontro tra musica, letteratura e arti visive con un unico filo conduttore: le emozioni. Quelle che nascono dalla lettura, da un’immagine, dall’ascolto di un brano musicale. Una serata dedicata ai sentimenti, all’amore in ogni sua forma: amore non-corrisposto, amore per se stessi, l’amore degli amanti e di chi si ama al di là di ogni legame, l’amore di chi ama e basta. Un immaginario sipario si apre su una storia in cui ognuno si sentirà protagonista, accompagnato dalle parole della scrittrice Letizia Cherubino e accarezzato da brani del songbook italiano, rivisitati in chiave jazz, dai Fononazional. La lettura dei testi è affidata alla voce suadente di Ottavio Tonti. Una “jam-session” multi-artistica come celebrazione del Bello in tutte le sue forme.

Letizia Cherubino: scrittrice e autrice dei testi che faranno da cornice narrativa alla serata. I brani sono tratti dal suo ultimo libro, “Quell’attimo prima di”, ispirato alla sua pagina social seguita da più di 50mila fan.

Fononazional: suono, colore e armonia. Il gruppo nasce per la voglia di incontrare gli stili differenti dei suoi musicisti e farli coesistere in un’unica sonorità. La loro musica è rivestita di quel suono tipico del jazz: i temi si dilatano lasciando spazio all’improvvisazione più libera e viscerale. La ritmica e l’armonizzazione sono riviste e personalizzate, senza mai rompere l’equilibrio del testo. La ricerca dei musicisti sta nel riuscire a dare risalto alle parole, considerando la scelta accurata di brani “importanti” del genere cantautorale. Il risultato di questa ricerca è un suono caldo, coinvolgente e raffinato. Il gruppo è composto da: Paola Atzeni (voce e flauto traverso), Marco Bianchi (piano), Marco Mangelli (basso), Eugenio Mori (batteria).

Ottavio Tonti: attore, interprete, voce. Ha studiato come attore presso il ComTeatro di Corsico. Ha iniziato come artista di strada e ha all’attivo diversi spettacoli teatrali. La sua specialità è la recitazione sulla musica.

QUATTRO RISTORANTI E UN FUNERALE (teatro)
Prima rappresentazione assoluta.
A cura della Associazione Culturale Le Fanfalucche.
Con Marco Aimone, Alberto Barbi, Elisabetta Gullì, Lara Quaglia, Paolo la Torre.
Antoin è uno chef famoso in tutto il mondo, ha portato la cucina oltre al confine dello spettacolo, ormai è magia pura. Ogni sua presentazione è uno show, intrattiene e stupisce giornalisti, critici ed invitati con ricette e giochi di magia, illusione e gusto si affiancano, si sfidano per la gioia degli spettatori, mentre dietro le quinte i suoi assistenti lavorano alacremente per produrre il piatto che stupirà il palato mondiale. I tre assistenti litigano, cucinano, tengono piatti in equilibrio, guidati dalla stessa Cucina, dotata di intelligenza artificiale che dialoga con loro con un invidiabile senso dell’umorismo. Ma il tempo scorre veloce e il pericolo tenuto nascosto ai giornalisti si avvicina ogni giorno di più, Miss Daisy, la nuova fidanzata del magnate russo Evainoivich, ha deciso di chiudere il ristorante di Antoin per costruire un centro commerciale specializzato in cosmetica. L’ultimatum è chiaro, se entro tre giorni il nuovo menu non conquisterà il mondo, tutto sarà chiuso e abbattuto. Una serie di equivoci renderà ancora più difficile la situazione, fino ad arrivare ad un inaspettato colpo di scena, e nulla sarà più come prima. Una commedia che unisce linguaggi diversi, commedia, circo, magia, intrattenendo anche in modalità interattiva il pubblico. Risate garantite e momenti di stupore.

GEGÈ TELESFORO GROUP
Cultore della musica nera, polistrumentista, compositore, ma anche produttore discografico, conduttore radiotelevisivo ed entertainer di grande talento, Gegè Telesforo è un artista poliedrico e soprattutto un vocalist raffinato, innovatore della tecnica “scat”, capace di tenere testa a mostri sacri del jazz come Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Ben Sidran, Phil Woods, Mike Mainieri, Clark Terry, DeeDee Bridgewater, Bob Berg. Il 5 Aprile 2017 è stato nominato UNICEF Good Will Ambassador per il suo impegno artistico a favore di tutti i “Bambini in pericolo”, una delle più significative campagne dell’UNICEF. È inventore e promotore del progetto Soundz for Children, (cui è dedicato il tour dal vivo), finalizzato alla rimozione di tutti gli ostacoli socio-culturali che impediscono un armonioso sviluppo psico-fisico dei bambini. Sta attualmente conoscendo un periodo particolarmente felice della sua carriera: è musicista e vocalist, con la pubblicazione del suo nuovo ed entusiasmante cd “Fun Slow Ride”, che rappresenta un nuovo e deciso passo in avanti, con tanti ospiti e collaborazioni internazionali, e della raccolta dei suoi numerosi successi nel “Songbook”, libro di spartiti e compilation on line; è ricercatore e divulgatore musicale, con il programma “Soundcheck” per Radio24 dove presenta novità ed artisti di tutto il mondo, scoperti anche grazie a un lavoro di ricerca ed approfondimento di grande spessore e qualità; è comunicatore tv, su Rai5 con il nuovo programma “VariazioniSuTema” nel quale parla dei musicisti, della loro vita, della loro musica. Un nuovo stile per raccontare l’arte ed il mestiere della musica, con la chiave ironica che rimane comune denominatore di tutte le attività di Gegé.

Gegè Telesforo vocal
Dario Deidda bass
Michele Santoleri drums
Domenico Sanna piano-keys

SUPERBAND
La Superband è una super formazione di musicisti liguri provenienti da varie realtà musicali. Ne fanno parte Giorgio Usai (voce e tastiera, New Trolls), Alfredo Vandresi (voce e batteria, Delirium), Paolo Ballardini (voce e chitarra, I migliori anni Rai 1) e Emico Bianchi (voce e tastiera, Gens e F3). Propongono un repertorio molto divertente e coinvolgente che comprende i grandi successi della musica italiana (Lucio Battisti e Formula Tre, Equipe 84, Fabrizio De Andrè, PFM ecc.), del rock americano e inglese (Pink Floyd, Cream, Beach Boys, Alan Parson ecc.) e Soul rhythm’n blues (Wilson Pickett, James Brown, Blues Brothers, Eric Clapton). Due ore con i grandi successi della musica italiana ed internazionale.

MOSES &”BAND IT” LIVE TOUR 2018/19
Un progetto firmato Sergio Moses, un tour che descrive la semplicità di un live curato in ogni particolare dove il carattere di ogni componente dei “Band It” ne esce fuori vincente e sincero. Un racconto inedito attraverso canzoni autobiografiche di Sergio Moses.

Moses Band.it sono:
Sergio Moses – voce e chitarra
Aldo Bussolino – basso
Monica Moky Farronato – chitarra
Marzio Francone – batteria

Lo spettacolo si concretizza in un racconto musicale, un viaggio e tante storie attraverso le quali Sergio Moses ripercorrerà la sua vita di artista che non è diversa dalla vita di ognuno di noi. All’esecuzione di canzoni autobiografiche, brani inediti si alterneranno racconti di vita e momenti particolari descritti da Sergio Moses, storie del passato e del presente con la consapevolezza che da oggi è possibile essere di nuovo speciali: “perché si diventa la persona giusta uno sbaglio alla volta”. Un concerto speciale e unico che mescola sapientemente le parole con la musica con i racconti e con le canzoni: un racconto autobiografico pieno di vita e di emozioni che entrano nel cuore e che raccontano un pezzo di vita di ognuno di noi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.