Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

World Tour Varsavia, chiude con un quinto posto la coppia di azzurri guidata dal commissario tecnico di Arma di Taggia

La soddisfazione di Matteo Varnier: «Testimonia che siamo in grado di competere con tutti anche quando non siamo al 100 per cento»

Taggia. Chiude con un buon quinto posto la coppia di azzurri, guidata dal commissario tecnico di Arma di Taggia Matteo Varnier, nella 4° tappa del World Tour disputatosi a Varsavia (PL).

Dopo una lunga assenza dai campi, a causa di un infortunio di Daniele Lupo, tornano a solcare la sabbia i vice campioni olimpici, Daniele Lupo e Paolo Nicolai. Un ritorno importante nonostante Lupo non fosse nelle condizioni ottimali. Le uniche due sconfitte maturate sono arrivate prima dalla coppia di brasiliani, Evandro e Bruno Schmidt, e dopo contro i forti norvegesi Mol e Sorum, entrambe le formazioni arrivate poi in finale.

Nel cammino della tappa polacca sono arrivate però indicazioni importanti al tecnico Varnier che commenta così: «Sono molto contento perché dopo l’infortunio di Daniele Lupo, con due mesi di stop, ha giocato il torneo con due sole settimane di allenamento, di cui solo la seconda settimana a pieno regime. Ciò nonostante siamo riusciti a perdere solo contro le due squadre che sono poi arrivate in finale.

Questo testimonia che siamo in grado di competere con tutti anche quando non siamo al 100 per cento quindi mi lascia molto fiducioso sia per il mondiale di Amburgo (in programma dal 28 giugno al 7 luglio) che per il proseguo della stagione, anche in chiave qualificazione olimpica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.