Ventimiglia, nonnino “pizzicato” con una doppietta calibro 12 americana

I poliziotti gli stavano notificando un avviso di carcerazione per un precedente reato

Ventimiglia. B.S. è un uomo di 86 anni residente a Ventimiglia, pregiudicato con vari precedenti penali, soprattutto per reati in materia di detenzione e commercio di stupefacenti è stato pizzicato con parti di un di una doppietta calibro 12 americana

Nei giorni scorsi poliziotti del Commissariato di Ventimiglia si sono recati, infatti,  presso  la sua abitazione per notificargli un ordine di carcerazione per un precedente fatto di reato. Nell’occasione  all’interno di una baracca di proprietà di B.S., nelle vicinanze dell’abitazione,  sono spuntate le parti di un fucile doppietta calibro 12 di origine americana.

In assenza di titolo giustificativo del possesso, le parti dell’arma illegalmente detenute venivano sequestrate e l’uomo denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria per importazione e detenzione illegale di parti di arma.