Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, alternanza scuola lavoro all’istituto Fermi Polo Montale: un bilancio di eccellenze

Tantissime sono state la attività portate avanti e concluse con successo

Ventimiglia. E’ tempo di bilanci per i docenti, la dirigente scolastica dott.ssa Antonella Costanza e gli studenti che hanno appena terminato le lezioni, sicuramente un grandissimo passo in avanti è stato fatto nel campo dell’alternanza scuola lavoro (recentemente rinominata in Percorsi per le Competenze Traversali e l’Orientamento) all’istituto “Fermi Polo Montale” nelle due sedi di Ventimiglia e Bordighera: tantissime sono state le iniziative portate avanti e concluse con successo.

Fra tutte le attività svolte fiore all’occhiello è stata la settimana di soggiorno studio-lavoro svolta a Malta nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro; accompagnato dalle docenti di lingua inglese prof.sse Eleonora Cafici ed Anna Muratore, un gruppo di 23 studenti, motivati, appassionati della lingua inglese ed accomunati da un rendimento scolastico positivo, ha intrapreso questa nuova esperienza interessantissima, che rimarrà nel loro cuore, oltre che sul loro curriculum.

L’istituto Fermi Polo Montale è l’unica scuola di Ventimiglia che sia riuscita a concretizzare questa esperienza di alternanza lavoro all’estero: si tratta di una eccellenza da non sottovalutare. Non è stato facile organizzare il tutto, ma grazie alla costanza ed alla passione della referente prof.ssa Cafici il sogno si è realizzato e finalmente si è partiti, con tanta emozione e tante aspettative che non sono state deluse.

Arrivati a Malta, i ragazzi ed i docenti accompagnatori sono stati accolti da un’organizzazione efficientissima con base nella cittadina di San Julian, dove li attendevano gli alloggi e le strutture per i pasti e le lezioni. Durante le mattine gli studenti seguivano un corso di lingua inglese, con insegnanti qualificati e madrelingua per perfezionare il proprio livello, il lavoro svolto è stato certificato da un attestato che ha indicato per molti di loro un livello “upper intermediate”, corrispondente al livello B2: un ottimo risultato.

Hanno partecipato alla Settimana a Malta studenti del corso Geometri-CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio) e del corso Ragioneria-AFM (Amministrazione, Finanza e Marketing) dell’istituto Fermi di Ventimiglia, oltre al corso Ragioneria-RIM (Relazioni Internazionali per il Marketing) de Montale di Bordighera.

Altra novità assoluta per l’istituto “Fermi Polo Montale” è stata la collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto (FIN) per ottenere il Brevetto di Assistente Bagnanti: in parole povere una decina di studenti hanno seguito le lezioni teoriche e pratiche per diventare Bagnino ed hanno già iniziato a lavorare presso gli stabilimenti balneari e le piscine locali per la stagione estiva.

Si tratta di un’ottima opportunità che ha permesso agli studenti di svolgere il corso per il brevetto bagnino nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro con un costo molto agevolato. Oltre alle numerose uscite didattiche svolte nel campo dell’orientamento universitario e dell’approfondimento di tempi professionali (quindi visite a fiere di settore, a strutture alberghiere ed aziende anche in territorio francese) è stato raggiunto un altro importante risultato: l’Istituto “Fermi Polo Montale”è infatti divenuto sede dei corsi e degli esami del Trinity College London e
dal prossimo anno scolastico saranno attivate le lezioni relative ai vari livelli.

Studenti, docenti e la dirigente scolastica dott.ssa Antonella Costanza sono tutti d’accordo: l’alternanza deve essere una risorsa utile per il futuro, non una perdita di tempo o un aggravio di lavoro scolastico: queste bellissime ed utili esperienze sono da ripetere e da implementare (magari con gemellaggi con paesi europei, ci sono tanti progetti e proposte da concretizzare) sicuramente anche l’anno prossimo.

Il certificato: certificato malta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.