Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo sostenibile, Triora punta a diventare un “Villaggio degli Alpinisti”

E' una proposta del CAI

Più informazioni su

Triora. «Il CAI ce l’ha proposto e noi stiamo valutando tutti i requisiti». A parlare è il vicesindaco Giovanni Nicosia di quello che potrebbe essere un’altra eccellenza turistica e ambientale per il già famoso Paese delle Streghe, nonchè comune con la più ampia estensione territoriale di tutta la provincia di Imperia. Ovvero diventare un “Villaggio degli Alpinisti”. Per ora si tratta di presentare la candidatura e la giunta comunale si è già mossa in questo senso, con un’apposita delibera.

CHE COSA SONO I “VILLAGGI DEGLI ALPINISTI”

Le località riunite nell’iniziativa Villaggi dell’Alpinismo sono pioniere dell’alpinismo nelle loro regioni. Per questo motivo le montagne e l’alpinismo hanno un grande valore nell’immagine culturale dei nativi del posto e dei loro ospiti. Qui la consapevolezza dell’armonia necessaria tra la natura e l’uomo è ancora viva e si manifesta nel rispetto dei confini naturali.
Meno, ma meglio: questo è il motto. I Villaggi degli alpinisti del Club Alpino accolgono quindi in modo particolare gli obiettivi della Convenzione delle Alpi, che persegue uno sviluppo sostenibile nell’intera area alpina.

Le attività di vacanza nei Villaggi degli alpinisti sono tanto varie quanto i luoghi stessi. Eppure tutti i villaggi dell’alpinismo hanno una cosa in comune: sono impegnati in un turismo alpino sostenibile. La storia di questi villaggi è stata caratterizzata dagli albori dell’alpinismo e questa tradizione si può sentire ancora oggi in questa zona.
«Stimolo senza frenesia, vivacità senza rumore, vicinanza con rispetto reciproco, divertimento ad alto livello, movimento con le proprie forze»: questi slogan caratterizzano la vacanza attiva e rilassante nei Villaggi degli alpinisti.

Nei Villaggi degli alpinisti potrete dedicarvi ad ogni tipo di sport montano.
In estate l’offerta spazia dalle semplici passeggiate alle escursioni in montagna, fino a percorsi di arrampicata alpina e impegnativi tour in alta quota. Inoltre, vi sono diverse nuove vie ferrate e interessanti aree per arrampicata.
Durante l’inverno, oltre alle classiche escursioni sugli sci vi sono numerose possibilità di ciaspolate per tutti i livelli di difficoltà. Ma è possibile praticare anche l’arrampicata su ghiaccio, lo sci di fondo o il pattinaggio su ghiaccio in molti villaggi dell’alpinismo.
Alcuni paesi si sono sviluppati in veri specialisti in un determinato settore. Il villaggio dell’alpinismo di Malta, per esempio, è molto noto come la mecca dell’arrampicata su ghiaccio, la valle di Villgraten è considerata una meta importante per gli amanti dello sci alpinismo, mentre Steinbach am Attersee offre interessanti possibilità di combinare sport montani e acquatici.
I principianti possono imparare i fondamenti dell’alpinismo nei corsi più diversi o fare escursioni con una guida alpina o escursionistica. Ma anche gli amanti della natura senza ambizioni sportive possono godersi il mondo alpino nei Villaggi degli alpinisti: così alcuni gioielli della natura sono facilmente raggiungibili alla fine della valle, come ad esempio l’idilliaco lago Almsee a Grünau im Almtal.
I Villaggi degli alpinisti offrono qualcosa per ogni amante della montagna: dalle facili passeggiate per famiglie fino alle impegnative escursioni in montagna sulle cime più alte dell’Austria.

Estate in montagna
Dalle piacevoli escursioni in montagna all’arrampicata sportiva.I Villaggi degli alpinisti austriaci offrono una grande varietà di attività estive. Alla base di una spensierata vacanza in montagna c’è l’eccellente infrastruttura alpina: sentieri escursionistici e ripidi tracciati ben segnalati e curati, così come i numerosi rifugi delle associazioni alpine e le malghe gestite garantiscono un’esperienza montana indimenticabile.

L’attenzione è costantemente rivolta ad un comportamento auto-responsabile e rispettoso dell’ambiente. Referenti competenti sono a vostra disposizione sul posto per consigliarvi e mostrarvi le escursioni più belle!

Vacanza in montagna attiva in estate:
• Piacevoli escursioni in montagna
• Impegnativi tour in montagna
• Escursioni in alta quota: tour tra rocce e ghiaccio
• Arrampicata nella splendida natura
• Vie ferrate
• Bouldering – Arrampicata sui massi
• Tour in mountain bike

Inverno in montagna
Vacanze invernali sulle montagne. Lontano dal trambusto delle grandi stazioni sciistiche, nei Villaggi degli alpinisti potrete godervi il paesaggio invernale innevato con un’ampia varietà di attività sportive. Una piacevole ciaspolata, lo sci di fondo o un impegnativo tour sugli sci, l’arrampicata su ghiaccio o il pattinaggio su ghiaccio con tutta la famiglia: i Villaggi degli alpinisti offrono una vasta gamma di attività per gli appassionati di sport invernali!
Grazie ad un’ampia offerta di corsi, i principianti possono fare i primi passi con le ciaspole o le prime virate con gli sci da sci alpinismo, mentre gli alpinisti avanzati possono ampliare la loro conoscenza delle valanghe.
Se avete ulteriori domande, il team dei Villaggi degli alpinisti è a vostra completa disposizione. Tutti le stampe delle ultime edizioni possono essere scaricate qui gratuitamente come PDF.
Inviate le vostre richieste al team internazionale dei Villaggi degli alpinisti all’email info@bergsteigerdoerfer.org
Sulle pagine dei singoli Villaggi degli alpinisti troverete anche gli indirizzi di contatto locali più importanti e le nostre aziende partner sul posto.

I Villaggi degli alpinisti sono un’iniziativa dei Club Alpini e nascono da un progetto del Club Alpino austriaco. Con l’aiuto del Ministero Federale Austriaco dell’Agricoltura, Foreste, Ambiente e Acque (Ministero per un’Austria vivibile – BMLFUW) e delle sovvenzioni del Fondo europeo per lo sviluppo rurale (2007-2013 e 2014-2020), i Villaggi degli alpinisti si sono affermati a livello locale e nella percezione dell’opinione pubblica come un progetto di attuazione concreta ai sensi della Convenzione delle Alpi.
Coerentemente con lo spirito di cooperazione europea e alpina, i Villaggi degli alpinisti al di fuori dell’Austria sono stati premiati in collaborazione con i vicini Club Alpini in Germania, Alto Adige, Slovenia e Italia. Il gruppo target degli alpinisti e degli amanti della natura va affrontato come piattaforma per offerte sportive e ricreative speciali e legate alla natura nei singoli Villaggi degli alpinisti, dai paesi e comuni fino a intere valli, e il valore aggiunto locale deve essere sostenuto, ma non a scapito della natura e dell’ambiente. Tutte le informazioni relative all’iniziativa e ai singoli villaggi sono disponibili sul sito web e nelle nostre pubblicazioni di alta qualità.
L’ammissione di nuovi comuni è soggetta a criteri rigorosi. Vicinanza con rispetto reciproco
Divertimento ad alto livello
Movimento con le proprie forze
Stimolo senza frenesia
Vivacità senza rumore. I Villaggi degli alpinisti si impegnano consapevolmente nell’attuazione del protocollo della Convenzione delle Alpi. La Convenzione delle Alpi è un trattato internazionale stipulato tra gli otto Stati alpini e l’Unione Europea, che ha come fine lo sviluppo sostenibile e la tutela delle Alpi.
La filosofia dei Villaggi degli alpinisti comprende le seguenti aree, su cui si basano anche i rigorosi criteri di selezione delle comunità:

Compiti e funzioni dei villaggi dell’alpinismo
I villaggi dell’alpinismo sono centri di sviluppo regionale esemplari nell’ambito del turismo alpino sostenibile con una tradizione corrispondente. Garantiscono un’interessante offerta turistica per gli alpinisti, vantano un’eccellente qualità paesaggistica e ambientale e sono impegnati a preservare i valori culturali e naturali del posto. Come centri di competenza alpina, i villaggi dell’alpinismo puntano su responsabilità individuale, capacità e sovranità, nonché sul comportamento rispettoso dell’ambiente e responsabile dei loro ospiti in montagna. I villaggi dell’alpinismo fungono anche da modello per raggiungere l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile nella regione alpina in armonia e, naturalmente, nel rispetto delle disposizioni di legge e dei programmi in materia.

Filosofia del turismo
In primo piano vi sono l’alpinismo in tutte le sue forme e l’esperienza consapevole e olistica della natura con le sue componenti: sforzo fisico, superamento delle difficoltà alpine, competenza e gestione dei rischi in montagna, godimento delle bellezze naturali, decelerazione.Per i fornitori di servizi turistici locali, questo significa una particolare limitazione nello sviluppo tecnico dell’area montana.

Per la sistemazione degli ospiti si preferiscono le piccole strutture ricettive e si promuovono i fornitori basati nella regione.I rifugi saranno conservati a lungo termine nella loro funzione di strutture ricettive ad alta quota con carattere di base e come complemento funzionale alle strutture ricettive nella valle.

Carattere e immagine dei villaggi
I Villaggi degli alpinisti prestano attenzione alla qualità delle costruzioni. In particolare, si sforzano di garantire che gli edifici e le strutture corrispondano all’aspetto tipico del luogo per quanto riguarda dimensioni, scelta dei materiali e design.

Agricoltura di montagna e silvicoltura
L’agricoltura di montagna, la gestione delle foreste e dei pascoli alpini sono di fondamentale importanza per la funzione e l’immagine dei Villaggi degli alpinisti. Si tratta di trovare un equilibrio tra le moderne tecniche di gestione, una redditività ragionevole, una condizione globale ecologicamente stabile e un paesaggio culturale armonioso dal punto di vista turistico. L’obiettivo è stabilire uno stretto legame tra produttori e consumatori a livello locale e regionale e mantenere nel tempo la conservazione e la cura degli elementi tipici del paesaggio culturale. L’uso turistico delle costruzioni alpine non deve mettere a repentaglio la loro funzione di guida agricola. Si presta particolare attenzione affinché non vi sia traffico motorizzato supplementare nei pascoli alpini.

Tutela della natura e del paesaggio
I Villaggi degli alpinisti si impegnano alla conservazione e riqualificazione permanente delle aree protette. I comuni si considerano partner attivi nella cura e nel sostegno di queste aree.

Mobilità / Trasporti
I Villaggi degli alpinisti desiderano attrarre specialmente quegli ospiti che vogliono raggiungere il luogo senza il proprio veicolo a motore. I comuni sono attivamente coinvolti nella manutenzione e nel miglioramento dei trasporti pubblici, prestando particolare attenzione alle esigenze degli ospiti.

Comunicazione e scambio di informazioni
I Villaggi degli alpinisti scambiano regolarmente le loro esperienze e discutono tutti i suggerimenti che ricevono dall’interno e dall’esterno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.