Taggia, una folla commossa al funerale di Massimo “Massimino” Marino foto

Oltre cento persone si sono raccolte davanti alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe e Sant'Antonio di Arma per dare l'addio al quarantenne deceduto a causa di un malore

Taggia. Si è svolto ieri, sabato 8 giugno alle 14,30, il funerale di Massimo Marino, il quarantenne deceduto mercoledì scorso a causa di un malore che non gli ha lasciato scampo.

Davanti alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe e Sant’Antonio di Arma si è raccolta una folla di oltre cento persone, tra i quali il campione di tennis Fabio Fognini, per dare l’ultimo saluto a “Massimino”, soprannome con il quale era conosciuto per via della sua corporatura esile.

Massimo ha lavorato come operaio al campo di atletica a Pian di Poma e in passato anche allo stadio Comunale di Sanremo. Stimato e ben voluto dai tanti che lo conoscevano, qualche anno fa aveva patito la perdita del fratello Franco.