«Mozziconi, secchiate d’acqua e pipì», bar del centro Sanremo “bombardato” da vicino intollerante foto

E' il “Pili Bar” di via Gioberti

Più informazioni su

Sanremo. «Da marzo secchiate d’acqua tra la mezzanotte e l’una, poi la quarta secchiata era di urina». Non ne può più Elisa Pilia, titolare del “Pili Bar” di via Gioberti. Secondo la sua testimonianza, c’è qualcuno che abita sopra il suo locale che, nonostante non ci sia fracasso o musica alta, proprio non sopporta la gente che si diverte. E anche che lavora.

Spiega l’esercente: «Senza contare i mozziconi di sigaretta gettati sulla tenda, sia del dehor che della copertura del marciapiede, con conseguenti buchi da cui passa l’acqua se piove».

Lei però non è rimasta con le mani in mano: «Ho già fatto un esposto a metà giugno ed in più con la testimonianza dei poliziotti che nelle sere delle secchiate non c’era baccano ma era palesemente un dispetto».

Più informazioni su