Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maturità 2019: insieme a Ungaretti e Sciascia c’è Gino Bartali, il 4 volte campione della Milano-Sanremo

Con la sua bicicletta ha salvato molti ebrei dalla strage nazista

Imperia. Sono iniziati gli esami di maturità. Più di 1350 studenti imperiesi stanno affrontando in queste ore la prima prova scritta. Il plico telematico è stato aperto alle 8:30. Tra le tracce quest’anno è entrato anche Gino Bartali, il grande campione di ciclismo, recordman di presenze alla Milano-Sanremo, con 17 partecipazioni in 19 anni (dal 1935 al 1954) e 4 strepitose vittorie: nel ’39, ’40, ’47 e ’50.

Partendo da un articolo del giornalista Cristiano Gatti pubblicato su Il Giornale, i ragazzi dovranno riflettere sui meriti sportivi di Bartali ma anche sul Bartali uomo che con la sua bicicletta non ha esitato a infilare nel telaio documenti falsi per gruppi di ebrei, salvandoli dalla strage nazista. Il tema rientra nella tipologia C (Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità) insieme a quello sul generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia nel 1982.

Per la tipologia A (Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano) i maturandi hanno potuto scegliere tra “Il porto sepolto”, la poesia di Giuseppe Ungaretti che dà il titolo alla raccolta “L’allegria” e un testo in prosa tratto da “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia.
“Eredità del Novecento” di Corrado Stajano, “Istruzioni per l’uso del futuro” di Tomaso Montanari, “L’illusione della conoscenza” di Steven Sloman e Philip Fernbach, invece per la tipologia B (Analisi e produzione di un testo argomentativo).

Vocabolario alla mano, come da tradizione i candidati avranno sei ore a disposizione per svolgere la prova. A giudicarli, 74 commissioni composte da 39 presidi e circa 200 professori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.