Quantcast
Imperia, rogo alla piscina comunale causato da 'gioco' di ragazzini - Riviera24
Il caso

Imperia, rogo alla piscina comunale causato da ‘gioco’ di ragazzini

Nessun commento da parte del consiglio direttivo della Rari Nantes Imperia

riviera24 - Piscina Felice Cascione

Imperia. Un rogo è divampato ieri sera nella comunale “Felice Cascione”, conosciuta in quanto sede degli allenamenti della squadra di pallanuoto femminile Rari Nantes Imperia che partecipa al campionato di serie B.
 A spegnere l’incendio, che ha interessato la canna fumaria dell’impianto sportivo, sono stati i vigili del fuoco. Sul posto è accorsa anche la polizia scientifica per i rilievi del caso. Al momento l’ipotesi più probabile, fa sapere la Procura, è che a scatenare le fiamme siano stati alcuni ragazzini, che avrebbero dato fuoco a della spazzatura presente con alcuni mozziconi di sigaretta o con accendini. Sembra invece esclusa l’ipotesi di un attentato.

Nessun commento da parte del consiglio direttivo di R.N.Imperia che, come si apprende da una nota diramata dalla società, «si è immediatamente recato presso l’impianto. Consiglio direttivo e assessori comunali non rilasceranno dichiarazioni fino all’accertamento dei fatti».

commenta