Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il sindaco Claudio Scajola: «Obiettivo 200mila presenze turistiche entro due anni»

Presentati nuovi marchi e video. Lotta senza quartiere all'abusivismo ricettivo: scovati 264 evasori

Imperia. «Obiettivo raggiungere le 200mila presenze entro due anni, grazie a una città più pulita e accogliente ma anche attraverso una promozione mirata e al passo con i tempi».

conferenza stampa turismo

Il sindaco Claudio Scajola e l’assessore al Turismo Gianmarco Oneglio hanno presentato alla stampa i nuovi brand turistici, video e marchi, della città che verranno diffusi nel Nord Italia e nei principali paesi europei da dove provengono tradizionalmente i turisti che soggiornano in Riviera. Aggiunge il primo cittadino: «Imperia deve riscoprire sé stessa, deve puntare su un turismo di qualità. E’ una città bella che dobbiamo fa conoscere di più. Ecco perché un nuovo brand e un filmato. in modo che i turisti possano cogliere come Imperia sia un luogo dove si può fare non solo turismo balneare ma anche culturale e gastronomico. Abbiamo previsto dei punti Iat in città, stampato nuove cartine che indicano i percorsi. Stiamo cercando di rendere Imperia più pulita, ordinata e accogliente».

Sulla caccia agli evasori della tassa di soggiorno, Scajola sottolinea: «Dobbiamo far si che tutti coloro che accolgono i turisti siano in regola con le normative».

L’assessore al Turismo Gianmarco Oneglio: «Vogliamo comunicare in maniera più moderna dando una risposta complessiva e che la gente venga a Imperia in strutture regolari. Nei mesi di febbraio, marzo e aprile si è già registrato un incremento del 15 per cento rispetto al 2018»..

 

Pietro Bin della società  Hyksos incaricata dal Comune di scovare  le attività abusive spiega: «Abbiamo rilevato 1560 inserzioni facenti capo a 750 soggetti distinti che operano nel territorio del comune di Imperia, quindi ci sono circa 264 potenziali evasori». Sono state censite in tutto 85 strutture ricettive e 404 locazioni turistiche iscritte nell’Albo della regione Liguria.

Pasquale Di Meglio è l’ideatore dei nuovi loghi presenti in tutte le pubblicazioni del Comune e che di recente sono anche apparsi nei cartello d’ingresso in città: «Siamo partiti da tre driver molto forti sul territorio per cercare di creare un brand inclusivo di cultura, Riviera e tempo libero. La città che ti accoglie col miglior clima d’Italia ti da la possibilità di vivere all’aria aperta».

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.