Quantcast

Imperia calcio, Edo Capra è ufficialmente un calciatore neroazzurro. Castagna ai saluti

Alla corte di mister Alessandro Lupo anche i giovani Carletti, Minasso, Schillaci e Salmaso. Confermati Trucco, Giglio e Martelli

Imperia. Dopo Davide Sancinito la società di piazza d’Armi piazza il colpo Edoardo Capra. L’ex fantasista di Finale e Vado si accasa all’Imperia alla corte di mister Alessandro Lupo.

Il direttore generale Alfredo Bencardino e il direttore sportivo Cristiano Chiarlone hanno, infatti,  strappato la firma sul contratto a Capra. Saluta, invece,  la compagnia Amerigo “Lenny” Castagna che sembra destinato ad approdare al Vado così come Nicholas Costantini. Ma non sarà il bomber piemontese a fare posto ad Edoardo Capra. Nel mirino della coppia Becardino/Chiarlone che lavorano in stretto contatto con la Triade composta dal presidente Fabrizio Gramondo, Daniele Ciccione e Fabio Ramoino che è stato delegato alla prima squadra,  c’è un attaccante di categoria superiore.

Intanto sono stati confermati il portiere Trucco, Giglio e Martelli. Si stanno cercando di per risolvere i problemi di lavoro di Laera e Di Lauro. Il reparto difensivo dovrebbe completarsi con un centrale.

Capitolo giovani: dal Sanremo arrivano gli esterni Matteo Carletti (2000) e Pietro Minasso (2001). Dall’ Ospedaletti il centrocampista del 2000 Matteo Schillaci e dal Taggia l’esterno Andrea Salmaso (2001)