Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, appalto rifiuti nel Dianese Chiappori: «Questa gara non s’ha da fare c’è il rischio di una Tradeco 2»

Il primo cittadino della Città degli aranci apre fronte polemico con la Provincia

 Imperia. «Questa gara non s’ha da fare, c’è il rischio di ritrovarci con una Tradeco 2». Assemblea dei sindaci movimentata  in Provincia dalla presa di posizione del primo cittadino di Diano Marina Giacomo Chiappori che si è schierato nettamente contro la gara d’appalto indetta il 15 maggio scorso (scadenza il 15 settembre) per l’individuazione della azienda che sarà incaricata della  raccolta dei rifiuti nell’ambito Dianese/Andora.

«L’ambito -ha aggiunto Chiappori – era stato individuato  per una società in house. La Provincia  si è arrogata il diritto di procedere, per questo motivo voto contro».

La pratica era relativa all’aumento di costo di segreteria dell’ambito.

La replica a Giacomo Chaippori da parte del presidente della Provincia Domenico Abbo: «Se siamo arrivati a questa soluzione è perché non c’erano alternative. Ora la gara non si può più bloccare»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.