Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il 3 luglio in Consiglio comunale il rilancio del Parasio e la Seris

Molti i punti all'Ordine del giorno

Imperia. Il Consiglio Comunale di Imperia torna a riunirsi mercoledì 3 luglio alle ore 17.

Dieci i punti all’ordine del giorno approvati dalla capigruppo che si è riunita nella tarda mattinata di oggi.
– Comunicazioni del Sindaco;
– Progetto ‘Viva Parasio’ – Approvazione Regolamento concessione benefici e linee guida per il rilancio del Borgo
– Approvazione Regolamento per la Toponomastica del Comune di Imperia
– Approvazione del Regolamento comunale di attuazione Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali
– Approvazione del nuovo Regolamento per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea – Servizio taxi e Noleggio con Conducente
– Modifiche e integrazioni al regolamento comunale del commercio al dettaglio su aree pubbliche approvato con deliberazione C.C. n. 103 del 20/12/2016
– Contratto d’appalto n. 42 del 10 aprile 1989 per l’aggiudicazione dei lavori, opere e servizi occorrenti per l’impianto di canalizzazioni fognarie, per la costruzione e gestione del nuovo impianto di trattamento e depurazione delle acque reflue, e per la gestione quinquennale di quest’ultimo, e successivi contratti integrativi. Transazione
– Riapertura al pubblico Civica Galleria ‘Il Rondò’ – Adozione Regolamento
– SERIS SRL – Modifiche statuarie
Art. 58 del D.L. 25/6/2008 n. 112 convertito in legge con modificazioni della L. 6/8/2008 n. 133 – Aggiornamento al Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2019 – 2021 approvato con D.C.C. n.5 del 17.1.2019
Acquisizione aree ed opere al patrimonio del Comune

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.