Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli studenti dell’università di Slow Food visitano i presidi dell’Imperiese

La ventina di studenti saranno guidati dalla tutor Gloria Bernardi

Più informazioni su

Dolceacqua. Inizia oggi il viaggio didattico degli studenti dell’università di Slow Food. Dopo la visita mattutina all’agriturismo Il Castagno di Mendatica e la tenuta Maffone, arriveranno in serata a Dolceacqua con pernottamento all’agriturismo La Vecchia.

Domattina 11 giugno, visita didattica a Terre Bianche per il Rossese. Al pomeriggio visita de La Vecchia Distilleria del presidio Slow Food Acqua di fiori di arancio amaro di Vallebona, in serata cena slow da Ipazia Cibi e libri. Il 12 giugno lezione da Il Fornaio Pasta Madre di Sanremo, quindi a lezione di caffè da Caffè Elena dal 1863. In serata lezione sulla Motobarca Patrizia per il gambero rosso, con proseguimento all’Ittiturismo Patrizia. Lasciata Sanremo le visite didattiche proseguiranno ad Imperia con la biologa marina Barbara Nani e lezione sulla barca ristorante Ping One.

Il 14 giugno lezione didattica sul presidio Slow Food Aglio di Vessalico; quindi Albenga e l’azienda Biovio per terminare sabato 15 con la visita dell’azienda di Luca Ottone. La ventina di studenti saranno guidati dalla tutor Gloria Bernardi. Intervistato in proposito l’attempato e vecchio socio di Slow Food Luciano Barbieri, ha detto ”sono anni che curo gli itinerari degli studenti di Pollenzo, mi fa piacere seguirli e dargli spiegazioni, sono tutti molto interessati fanno domande, si informano e prendono appunti”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.