Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Genova, Giovanni Toti nel 2020 si ricandiderà alla presidenza della Regione foto

Il 6 luglio a Roma il battesimo di "Italia in crescita". Nei prossimi giorni vertice con Claudio Scajola su questioni amministrative

Imperia. Il governatore della Regione Giovanni Toti nel 2020 si ricandiderà alla presidenza della Regione.

Lo ha detto a margine di una conferenza stampa sul futuro del waterfront genovese.

«Assolutamente sì – ha detto Toti  – sto dando il mio contributo a risistemare Forza Italia e a ricostituire un centrodestra ampio, plurale ed equilibrato, dove trovino dimora tutte le esigenze, le istanze e le domande di tanta gente in questo Paese ma la nostra opera di ricostruzione e di sviluppo della Liguria continua e continuerà anche nel prossimo mandato».

Per il governatore ligure l’impegno da coordinatore, insieme a Mara Carfagna, del partito non è incompatibile con quello di amministratore locale.  «

«Anzi – afferma Giovanni Toti –  -molte delle positive esperienze di questa regione vorrei che fossero in qualche modo l’esempio per quello che dobbiamo fare a livello nazionale».

Il 6 luglio Toti battezzerà al teatro Brancaccio di Roma il suo movimento “L’Italia in crescita” che lo stesso Toti considera non incompatibile con l’incarico ricevuto da Silvio Berlusconi.

Nei prossimi giorni è previsto un vertice tra Giovanni Toti e il sindaco di Imperia Claudio Scajola su questioni amministrative: non è detto, però, che il tema delle Regionali 2020 resti fuori dalla porta.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.