Finanziamenti europei del Programma Interreg Alcotra, la provincia di Imperia in prima linea a Cogne

Il presidente della Provincia di Imperia Abbo sui progetti commenta: «Il risultato ottenuto è apprezzabile. Esso è frutto del lavoro svolto dagli uffici della Provincia e della Regione, e dal coordinamento tra le parti politiche»

Imperia. A Cogne, in Val d’Aosta, s’è tenuta la riunione del Comitato di Sorveglianza per i finanziamenti europei del Programma Interreg Alcotra dove Enrico Ioculano, consigliere provinciale con delega ai fondi europei, ha preso accordi con le Regioni e le Province italiane presenti per lavorare assieme ad un documento che indichi le priorità e gli obiettivi della futura governance del programma Italia/Francia 2021/2027 in collaborazione con il Dipartimento per le politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il presidente della Provincia di Imperia, Domenico Abbo, sui progetti commenta: «Il risultato ottenuto è apprezzabile. Esso è frutto del lavoro svolto dagli uffici della Provincia e della Regione, e dal coordinamento tra le parti politiche.

«La Provincia di Imperia come sempre è in prima linea per i finanziamenti comunitari a sostegno dello sviluppo del territorio – interviene il consigliere delegato Enrico Ioculano – Abbiamo partecipato a fianco della Regione Liguria portando a casa in particolare un progetto molto sentito come Alpimed Mobil, che mira a promuovere la mobilità sostenibile sul territorio, rendendo più attrattivi i servizi di trasporto pubblico operanti nell’area, con particolare focalizzazione sulla linea ferroviaria Nizza-Ventimiglia-Cuneo e sull’integrazione della stessa con i servizi su gomma».