Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camporosso, dopo oltre quarant’anni di servizio la maestra Chiara Ventura va in pensione

Tutti i bambini della scuola hanno salutato e ringraziato la maestra con una manifestazione

Camporosso. È tempo di saluti alla scuola primaria di Camporosso Capo. La maestra Chiara Ventura, dopo oltre quarant’anni di servizio è giunta al suo ultimo giorno di scuola.

Per lei ora si aprono le porte della pensione, dopo una vita dedicata ai bambini, insegnando loro a crescere con spirito curioso, critico e di osservazione. Nella giornata di martedì 11 giugno, tutti i bambini della scuola, in particolare quelli della classe quarta, hanno salutato e ringraziato la maestra Chiara con una manifestazione organizzata ai campetti antistanti la scuola primaria.

Durante il pomeriggio le cinque classi hanno mostrato, brevemente, ai genitori i percorsi organizzati dal maestro di kick boxing Antonio Moschitta, inerenti al progetto di plesso “Attenzione, concentrazione, ritmo, velocità!”, attraverso i quali gli alunni hanno acquisito una migliore capacità di concentrazione ed hanno imparato alcune regole di comportamento da mantenere dentro e fuori la palestra.

Nel contempo la classe quarta ha colto l’occasione per mostrare un’attività di “Robotica in movimento”, sperimentata in palestra, utilizzando un piccolo circuito con il quale gli alunni si sono divertiti a trasformare oggetti, di uso quotidiano, in tastiere.

Al termine, gli alunni di quarta hanno dedicato un balletto alla loro insegnante ed hanno letto una breve lettera, per esprimere il loro affetto e la loro gratitudine per l’amore e l’entusiasmo con cui la mastra Chiara ha svolto il suo lavoro. I genitori della classe si sono uniti ai loro figli per porgere un sincero ringraziamento per l’attività svolta, andata ben oltre la semplice didattica frontale.

È stato un momento davvero emozionante che non ha risparmiato le lacrime anche dei bambini di quinta, che passeranno alla scuola secondaria di primo grado, che, guidati dalle loro insegnanti hanno improvvisato un trenino in giro per il campo e coinvolto tutti i partecipanti alla manifestazione. Il pomeriggio si è concluso con la consumazione della merenda tutti insieme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.