Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

XVI Giornata Nazionale dello Sport a Bordighera, Gnutti: «Sarà una grande festa»

«Siamo molto felici del fatto che ai valori dello sport si affianchino quelli dell’ecosostenibilità» - commenta l’assessore Marzia Baldassarre

Bordighera. Domenica 2 giugno il Lungomare Argentina, dalle 10 alle 18, sarà teatro della XVI Giornata Nazionale dello Sport. L’appuntamento, che ormai da 16 anni il Coni organizza in tutta Italia con la collaborazione di associazioni, realtà ed enti del territorio, celebra lo sport e il suo valore quale fondamentale esperienza di crescita, di socializzazione, di arricchimento personale.

«Sarà una grande festa, per chi già pratica uno sport e per chi desidera avvicinarsi ad esso – dichiara l’assessore Stefano Gnutti – Penso soprattutto ai più giovani: spero che questa giornata li incuriosisca, li diverta e li coinvolga; sarebbe un risultato bellissimo se, da domenica, qualcuno di loro iniziasse a impegnarsi in una nuova disciplina. Il ringraziamento dell’Amministrazione va al Coni– Imperia, con cui è stato un piacere collaborare per l’organizzazione, e a tutte le società sportive che saranno presenti».

«Siamo molto felici del fatto che, a Bordighera, ai valori dello sport si affianchino quelli dell’ecosostenibilità – è il commento dell’assessore all’Ambiente Marzia Baldassarre - Il protocollo d’intesa, che firmeranno l’Amministrazione Comunale e il delegato provinciale del Coni – Imperia, avvocato Alessandro Zunino, è un segnale importante. Diffondere comportamenti virtuosi mirati alla difesa dell’ambiente, con particolare attenzione alla riduzione dell’uso delle plastiche monouso nel corso degli eventi sportivi, è un obiettivo fondamentale, da sostenere con impegno e convinzione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.