Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, tutti i nomi delle due liste civiche che appoggiano il candidato sindaco Gaetano Scullino fotogallery

Presentate stamani nella biblioteca Aprosiana

Ventimiglia. Sono stati presentati stamani, nei locali della biblioteca civica Aprosiana, i trentadue candidati delle due liste civiche che appoggiano la corsa di Gaetano Scullino a sindaco di Ventimiglia. Un’occasione, quella di oggi, per illustra anche i punti principali del programma elettorale condiviso dai candidati delle liste capitanate da Mauro Merlenghi (Scullino Sindaco) e Nico Martinetto (Ventimiglia nel Cuore).

Da ‘Open Municipio‘, piattaforma web che mette a disposizione, in tempo reale, informazioni e strumenti di partecipazione attiva alla vita quotidiana del Comune, con l’abbattimento delle barriere di accesso agli atti e ai processi decisionali, in modo da creare pubblico dibattito e collaborazione tra chi ha la responsabilità di governare e chi ha il diritto di sapere e di partecipare, fino ai programmi di manutenzione e pulizia con l’immediata apertura di un ufficio comunale specificamente dedicato alla manutenzione del patrimonio attraverso il sistema IGS, internet global service, (introdotto nel 2011 e poi abbandonato) in cui tutte le richieste di manutenzione che giungeranno dai cittadini saranno monitorate e tracciate. Il cittadino che
avrà richiesto l’intervento potrà esercitare il diritto di essere costantemente aggiornato dello stato dell’intervento.

Viabilità e parcheggi: «Siamo fermamente intenzionati a riprendere in mano i progetti relativi ai parcheggi sotterranei e la creazione della Tangenziale Nord (cosiddetta Tanovia), secondo il progetto preliminare già approvato dal Consiglio comunale durante l’Amministrazione Scullino. La Tanovia o “Aurelia bis” è una viabilità sarà una priorità cittadina e dovrà diventare una priorità regionale e nazionale a causa della posizione geografica di carattere regionale/nazionale che Ventimiglia ricopre a seguito dei pesantissimi flussi veicolari che nei periodi di maggiore affluenza, da e per il Piemonte e la Francia, mettono in ginocchio il nostro centro cittadino».

Rilanciare il mercato del venerdì. Vetrina per l’economia cittadina, il mercato deve essere sfruttato, «concedendo spazi anche ai commercianti che si trovano al di fuori del circuito del mercato, creando “Venerdì a tema”. Potrebbe esistere il Venerdì della moda, delle scarpe, delle piastrelle, il Venerdì delle pasticcerie e via discorrendo. Dando l’opportunità ai nostri commercianti di farsi pubblicità, di farsi conoscere in modo diretto dai consumatori francesi (stranieri in generale)». Trasformare il mercato in una fiera, dunque, in un vero e proprio evento capace di attrarre turisti e fungere da vetrina per tutta la città.

Politiche sociali. Tra gli impegni della coalizione, quello di «realizzare un importante centro anziani (nel centro cittadino e nel centro storico). Uno spazio adatto a situazioni ricreative e di svago, creando anche opportunità di incontro e confronto con varie istituzioni (polizia, medici, commercialisti ecc.). Il centro deve essere un luogo dove possano incontrarsi e dedicarsi, alle attività che più amano. Si cercheranno forme di collaborazione, anche le associazioni di promozione sociale e volontariato, l’Università della terza età, le associazioni di servizio e altre, affinché Ventimiglia abbia finalmente non solo un centro anziani ma un centro anziani di eccellenza».

E poi ancora la gestione della Zona Franca Urbana, con la riqualificazione urbanistica del Parco Roja iniziata con l’Accordo Quadro dell’Amministrazione Scullino del 2009. «Elemento fondamentale di creazione di valore per cittadini e imprese solo se i contributi, i finanziamenti e le altre leve di sviluppo sono gestiti in modo coerente con le necessità del territorio».

Le frazioni. «Obiettivo primario di questa coalizione è credere nelle potenzialità delle frazioni e di tutte le zone periferiche. Tutti i cittadini devono essere messi nelle condizioni di non vedere distrutto il valore delle proprie case, di non doverle abbandonare e di poter vivere una vita moderna anche se lontani qualche chilometro dal centro. Sarà assegnata una delega alle Frazioni con definizione chiara dei budget di spesa per manutenzione specificamente dedicato ad esse. Tutte le frazioni saranno interessate da interventi di riqualificazione, la viabilità, la pubblica illuminazione, i marciapiedi, le aree a parcheggio e l’ambiente. Oltre a questo, fondamentale sarà la promozione dell’accesso alla rete internet con copertura del 100% del territorio perché anche i giovani possano vivere nelle frazioni ed eventualmente,“telelavorare”».

Altri capitoli importanti sono dedicati a commercio, turismo, cultura, manifestazioni, verde pubblico e ambiente.  Tra le proposte, quella di valorizzare maggiormente l’area marina di Capo Mortola, che deve essere «resa maggiormente conosciuta oltre i confini di Ventimiglia: l’obiettivo è sviluppare un nuovo flusso turistico che porti ricchezza alla zona e alla città» e la valorizzazione delle risorse idriche: «La vera ricchezza dei prossimi anni sarà avere a disposizione l’acqua. Da questo punto di vista Ventimiglia ha la fortuna di avere il Roja che alimenta quasi tutta la provincia e parte della costa azzurra. Nei
prossimi anni i cambiamenti climatici e l’innalzamento del mare metteranno a serio rischio le falde. Per evitare ciò Ventimiglia dovrà diventare capofila, coinvolgendo tutti territori che utilizzano la nostra l’acqua, per un grande progetto di protezione e salvaguardia di questa ricchezza».

Candidati consiglieri nella lista Scullino Sindaco:
Maurizio Alberti, praticante avvocato
Riccardo Ballestra, dipendente M.E.F.
Giuseppe Barrese, tabaccheria al Borgo
Stefania Mattenella, pasticceria Cora
Cristina Puleo, commerciante
Marco Gallo, bancario
Giuseppina Caridi, casalinga
Francesco Marcianò, ingegnere
Mariella Calbini, infermiera
Mauro Merlenghi, artigiano
Giuseppe Palmero, studente universitario
Maurizio Rea, bar Canada
Sauro Schiavolini, geometra
Sharon Ciaramitano, commerciante
Angelo Surano, geometra
Tiziana Panetta, avvocato

Candidato consiglieri lista ‘Ventimiglia nel Cuore':
Domenico ‘Nico’ Martinetto, imprenditore floricolo di 42 anni
Nicolò Bonadonna, 41 anni, libero professionista
Emanuele Borella, 35 anni, impresario edile
Alessio Conoscenti, 42 anni, vicedirettore azienda farmaceutica,
Andrea De Lucia, 68 anni, vigile urbano in pensione
Luca Frusone, 41 anni, dipendente ASL
Simone Fabio Valente, 43 anni, dipendente di un supermercato
Mauro Viani, operaio di 45 anni
Roberto Vicari, frontaliere di 55 anni
Johnattan Zenouaki, 24 anni, autista soccorritore
– Alfonsina Clementi (in Baldacchino), impiegata 54enne
Sylvie Lautier (in Quarti), casalinga di 44 anni
Rosanna Lorenzi, 44 anni, addetta ai servizi di pulizia
Silvia Rosso (in Sperta), 53 anni, dipendente ASL
Roberta Statari, 22 anni, croupier frontaliere, 22 anni
Caterina Ursino (in Varapodio), casalinga di 41 anni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.