Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torneo di calcetto per Scullino Sindaco. Raccolti fondi per un’opera a Ventimiglia fotogallery

Tra il divertimento e le risate a conquistare la coppa la squadra di Ventimiglia nel Cuore capitanata da Nico Martinetto

Più informazioni su

Ventimiglia. Grande successo sabato per il Torneo di calcetto della coalizione unita per Gaetano Scullino Sindaco. Nel pomeriggio infatti le liste Lega Ventimiglia, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Ventimiglia nel cuore e la lista civica Scullino Sindaco si sono affrontate sul campetto del DLF di Peglia con grande entusiasmo e una sana competizione. Un amichevole che si è svolta dando ad ogni squadra la possibilità di affrontare le altre quattro i rapidi ma intensi match da 10 minuti ciascuno.

Tra il divertimento e le risate a conquistare la coppa la squadra di Ventimiglia nel Cuore capitanata da Nico Martinetto ma la vera vittoria è stata, testimoniata da un clima disteso, la grande coesione che c’è tra gli 80 candidati all’interno di una coalizione che ha come obiettivo la vittoria di Gaetano Scullino all’ormai imminente tornata elettorale del 26 maggio al fine di riqualificare tutta la città.

La scelta su un torneo di calcetto benefico in primo luogo per ricordare l’importanza dello sport, presente naturalmente all’interno del programma della coalizione, e in secondo luogo è stata un’occasione che ha permesso di raccogliere 350 euro che saranno devoluti con un’opera in favore di Ventimiglia.

«Nella giornata di sabato abbiamo respirato un’aria di coalizione unita e compatta – ha commentato il candidato Sindaco Gaetano Scullino che ha diretto i match con enfasi da bordo campo per tutta la durata del torneo – un’unica squadra amichevole che va oltre la questione politica per il bene della città. Abbiamo sottolineato come l’armonia di intenti sia la solida base del nostro programma di miglioramento per Ventimiglia. Un programma volto sia a risolvere tutta quella mancanza di attenzioni per il territorio che a cancellare l’insicurezza latente che la cittadinanza ha vissuto in questi anni. Abbiamo la consapevolezza che ci si presenza una grande sfida ma senza se e senza ma ricominciamo insieme».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.