Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport e divertimento al torneo del Don Bosco Vallecrosia Intemelia dedicato a Oscar Bruzzone fotogallery

Era rivolto alle categorie primi calci e piccoli amici

Vallecrosia. Il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino Fc Academy, in occasione della festività del 1 maggio ha organizzato il Memorial Oscar Bruzzone al campo sportivo Zaccari di Camporosso

Una splendida giornata di sole ha caratterizzato il torneo rivolto alle categorie primi calci e piccoli amici (2011-2012-2013). Le squadre partecipanti (Ceriale, Riva Ligure, Ventimiglia Calcio, Virtus Sanremo, Don Bosco Vallecrosia Intemelia, Junior Soccer, Unione Sanremo, Atletico Argentina, Camporosso Calcio, Taggia) per tutto il giorno hanno giocato tra loro divertendosi e mettendo in atto le tecniche apprese durante gli allenamenti settimanali.

«E’ stata una splendida giornata. C’è stata grande partecipazione, i bambini si sono divertiti e ancora una volta la manifestazione si è svolta in pieno spirito ludico dove tutti alla fine sono risultati vincitori – commenta la società biancorossa – Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita del Memorial e all’amministrazione comunale di Vallecrosia che è sempre presente ai nostri eventi sportivi. Il torneo di oggi era dedicato ad una persona speciale, Oscar Bruzzone, e così abbiamo donato una targa alla sua famiglia in suo ricordo. Inoltre abbiamo consegnato una targa anche al nostro team manager della prima squadra, Mario Scerra, per ringraziare il gruppo Marzocco Satri per la sua preziosa collaborazione».

La manifestazione era dedicata ad un giovane allenatore del Don Bosco Vallecrosia tragicamente scomparso in un incidente stradale 18 anni fa. Per questo motivo alle premiazioni, che si sono tenute alla fine della giornata, era presente anche la famiglia di Oscar Bruzzone, oltre al sindaco di Vallecrosia Armando Biasi e ad alcuni rappresentanti della sua amministrazione comunale, per consegnare medaglie e coppe a tutti i partecipanti.

In mattinata era presente anche un’autoemoteca attrezzata della Fidas provinciale che, in collaborazione con la Croce Azzurra Misericordia di Vallecrosia, ha permesso a chi lo desiderava di donare il sangue e di sottoporsi ad un esame completo del sangue e ai controlli ematici gratuitamente. Un’occasione unica che ha unito sport e divertimento a salute e prevenzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.