Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, uno studente del liceo Cassini primo classificato al concorso “David Giovani” per la Liguria

Si è aggiudicato una “vacanza” culturale a Venezia come giurato del premio Leoncino D’oro in occasione della 76°esima Mostra della Cinematografia

Sanremo. Un alunno del liceo “Cassini” si è classificato I° al concorso “David Giovani” per la Liguria.

L’alunno che ha vinto l’ambito premio è Karam Abd El Gelil e frequenta la III sez. E dell’indirizzo scientifico del liceo “G.D. Cassini “ di Sanremo; giovedì mattina, per rendere più suggestiva la notizia, la sua insegnante di Lettere, prof.ssa Emanuela Marino, gli ha preparato la sorpresa facendolo accogliere in classe alla prima ora con un caloroso applauso dai suoi compagni.

Tutto inizia dal progetto “Cineforum” organizzato dal Liceo e curato dalle docenti Biga Alma e Marino Emanuela che ormai da molti anni seguono i ragazzi nella visione di film al pomeriggio nell’arco di circa tre mesi invernali, ospitati nel cinema “Tabarin”, attiguo “Centrale”.

I ragazzi sono tenuti a commentare la visione del film subito dopo la proiezione e poi, nella settimana successiva, scrivono un testo che viene consegnato e corretto dalle docenti. Nell’ultimo mese, poi, sono impegnati nel riordino mentale dei temi presentati dai film a cui hanno assistito per poi stendere un elaborato di tipo argomentativo che verrà letto dalle commissioni preposte.

Alla notizia l’allievo ha dimostrato prima incredulità, poi entusiasmo perché si tratta di essersi aggiudicato un riconoscimento prestigioso: una “vacanza” culturale a Venezia come giurato del premio Leoncino D’oro in occasione della 76°esima Mostra della Cinematografia di Venezia dal 28 agosto al 7 settembre, ospite dell’Agis Scuola di Roma che ha curato la selezione dei finalisti.

«Se qualcuno si chiede come abbia fatto, è presto detto: ha frequentato con serietà e costanza le varie tappe del progetto, si è appassionato al linguaggio cinematografico e ha riflettuto sull’attualità delle tematiche di cui la pellicole sono state veicolo.

Rinnoviamo i nostri complimenti a Karam sicuri che l’avventura che vivrà a fine estate prossima sarà indimenticabile e magari lo orienterà per il suo futuro!» – dichiara la scuola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.