Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, maratona di softball sul diamante di Pian di Poma fotogallery

Sono state ben quattro le partite giocate, tutte contro l'Athletics di Novara

Sanremo. Maratona di softball domenica 26 maggio sul diamante di Pian di Poma: sono state ben quattro le partite giocate, tutte contro l’Athletics di Novara.

Alle 10 del mattino sono state le ragazze della serie B a scendere in campo per il primo dei due incontri; il primo vede uscire vittoriosa sulla pedana di lancio, l’atleta Mikaela Nicolaci mentre il secondo, giocato con ben 3 innings supplementari a causa del pareggio tra le squadre, è stato perso al decimo inning. Inizia sulla pedana la veterana Virginia Scaglione, che lancia 2 innings e viene rilevata da un’ottima Michela Iorio che tiene la partita sino al decimo. Prima partita con il botto per Ludovica Grassi, sia in difesa con un bellissimo out a casa dall’esterno sinistro, ruolo che ricopriva; ma è soprattutto in attacco che ha confermato la sua potenza con 4 valide, tra cui un doppio, su 8 turni.

«Sono veramente contenta del suo rientro dopo una pausa di un anno per dedicarsi ad altri impegni sportivi -dichiara la coach Flavia Ciliberto - perché è un giocatore molto potente e potrà fare vedere le sue capacità anche sulla pedana di lancio». Si è confermata in attacco anche Siria De Vincentiis con 4 valide interne su 9 turni, in assoluto il giocatore più veloce della squadra. «Sono soddisfatta della sua crescita – continua la Ciliberto – considerando anche che ha poca esperienza alle spalle».

Qualche sbavatura di troppo ha consegnato il risultato alla squadra avversaria ma sono state comunque due partite entusiasmanti dove le giovanissime hanno portato certamente a casa un importante bagaglio di esperienza. La squadra si mantiene saldamente in vetta alla classifica.

Nel pomeriggio, con un po’ di ritardo a causa degli extra-inning della partita precedente è stata la volta delle under 15. Esperienza positiva per le lanciatrici che si sono alternate in pedana: Eugenia Ruffo, Giulia Riceputi e Marika Giglio. Più che positive le due partite per le giovanissime del 2007 dove c’è da segnalare la prima battuta della mancina Martina Rovera che farà parlare di se in futuro anche sulla pedana di lancio. In attacco si conferma la potenza di Marika Giglio con 3 battute valide su 6 turni tra i quali un doppio ed un triplo.

Prossimi appuntamenti per le matuziane, tutti in trasferta: sabato 1 giugno le under 15 saranno ad Avigliana per due incontri contro le Bees mentre il giorno seguente la serie B sarà impegnata, sempre con doppio incontro, sul diamante di Cairo Montenotte contro le Stars.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.