Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Alberto Biancheri incontra gli abitanti della Pigna foto

I partecipanti hanno accolto con entusiasmo i progetti di riqualificazione del quartiere

Sanremo. Grande partecipazione ieri sera all’incontro di Alberto Biancheri con gli abitanti della Pigna, organizzato dai candidati della lista civica Sanremo al Centro Silvana Ormea e Giuseppe Ferrea.

Ha aperto l’incontro Giuseppe Ferrea che ha raccontato i vari interventi realizzati dall’amministrazione Biancheri nel centro storico: di riqualificazione igienico sanitaria, di natura strutturale, di sicurezza, per il turismo e per la qualità della vita.

Ha proseguito Silvana Ormea, che ha esposto alcuni punti del programma della coalizione Biancheri per il prossimo quinquennio. Ha concluso la serata Alberto Biancheri, che ha presentato i punti del programma dedicati alla valorizzazione della Pigna:

• lo studio geologico e progettazione per la soluzione di alcuni dissesti strutturali;

• il collegamento verticale che agevoli l’accesso alla parte più alta;

• il ripristino della fontana dei giardini Regina Elena e degli spazi antistanti;

• individuazione di spazi permanenti da dedicare ad attività ludico-ricreative;

• la creazione e la promozione di eventi e attività culturali e di rilancio turistico, commerciale e abitativo del Centro Storico;

• gli sgravi fiscali e semplificazioni per coloro che vorranno investire in attività ricettive, commerciali, artigianali e culturali, favorendo contributi non solo in conto interessi ma anche in conto capitale;

• coinvolgere gli studenti per la creazione di un laboratorio di idee da realizzare nella pigna;

• la progettazione per la riqualificazione di via Bezzecca e zona limitrofa;

• collocazione di un ufficio di informazione ed accoglienza turistica con assistenza e distribuzione di materiale informativo, organizzazione di visite guidate;

• posizionamento di pannelli di info turistiche e incremento di segnalazioni per i percorsi tematici;

• censimento del patrimonio edilizio privato, con sopralluoghi delle autorità preposte, per far emergere gli affitti illegali;

• controllo e presidio del territorio più costante attraverso la presenza regolare di personale della polizia municipale in sinergia con le forze dell’ordine e con 27 l’ausilio delle telecamere già in essere che andranno incrementate e monitorate;

• manutenzione delle pavimentazioni e dei sottoservizi (fognature, razionalizzazione dei cavi per telefonia, tubazioni gas).

I partecipanti hanno accolto con entusiasmo i progetti di riqualificazione del quartiere, che rappresenta un patrimonio culturale ed elemento di attrazione turistica da valorizzare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.