Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Santuario della Madonna della Costa la presentazione del libro del professor Quirino Franchella

Il desiderio condiviso dai promotori dell’avvenimento è quello di incentivare la conoscenza della figura di Maria

Sanremo. Il 5 maggio, alle 17, presso il Santuario della Madonna della Costa, si terrà la presentazione del libro “Con Maria nel Terzo millennio” del Prof. Quirino Franchella. Un evento organizzato in collaborazione con la Scuola teologica diocesana “San Secondo”, nell’ambito del Progetto “Teologia in itinere”. La presentazione è stata affidata alla direttrice della Scuola teologica, Dott.ssa Anna Rosaria Gioeni. Il desiderio condiviso dai promotori dell’avvenimento è quello di incentivare la conoscenza della figura di Maria. MANIFESTINO CON MARIA NEL TERZO MILLENNIO

La devozione mariana, alimentata nei secoli dalle pie devozioni, molto care al popolo cristiano, spesso non si è tradotta in una formazione biblica e teologica, privilegiando l’aspetto emotivo e di trasmissione delle tradizioni presenti nel territorio. Paolo VI nell’Esortazione apostolica “Marialis cultus” del 1974, dedicata al rinnovamento della pietà mariana, invitava a ridare forza alla devozione mariana, attraverso il riferimento sempre più chiaro all’aspetto trinitario, cristologico ed ecclesiologico. Oggi si dovrebbe avvertire l’urgenza di riscoprire la complessità dell’evento mariano e di tutto l’approfondimento di cui è stato oggetto nei secoli. Strumento valido a tal fine potrebbe essere il testo che verrà presentato il 5 maggio . Una pubblicazione ricca al punto da essere equiparabile ad un manuale mariologico, ma anche scritta con un linguaggio semplice ed accessibile che permette una lettura scorrevole e coinvolgente. Un testo che approfondisce non solo le grandi tappe storiche della riflessione sulla Vergine, culminate anche in pagine importanti come il Concilio di Efeso, fino al capitolo VIII della Lumen gentium, ma anche arricchito da un approfondimento sui santuari presenti nei 5 continenti.

La prefazione del testo è stata curata da Padre Amorth, una figura molto nota, che ha posto al centro del suo delicato ministero di esorcista la devozione alla Vergine Maria. Padre Gabriele sottolinea la fatica dell’autore nel sintetizzare contenuti cosi vasti in poche pagine, senza tralasciare elementi basilari e indispensabili dell’evento mariano, ma riconosce la validità del lavoro svolto. Una fatica apprezzata anche dall’Associazione laicale “Famiglia dell’Ave Maria”, che ha pubblicato il testo di Quirino Franchella nel 1998. Anche se trascorsi ormai più di vent’anni dalla pubblicazione, il testo conserva un valore ed una freschezza che meritano ancora di essere messe in luce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.