Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ritornano con la presentazione della tesi di Sarah Felleca i “Pomeriggi universitari” del polo imperiese

Un'importante iniziativa rivolta alla cittadinanza con lo scopo di presentare le tesi di laurea svolte su argomenti relativi al territorio ligure

Più informazioni su

Imperia. Giunto alla XVIII edizione l’evento Pomeriggi Universitari organizzato dalla Sezione di Imperia dell’ Istituto
Internazionale di Studi Liguri in collaborazione con il Polo Universitario Imperiese dell’Università degli Studi di Genova con il patrocinio della Provincia e della Città di Imperia, costituisce un’importante iniziativa rivolta alla cittadinanza con lo scopo di presentare ad un più vasto pubblico, in un ampio ciclo di conferenze, le tesi di laurea svolte su argomenti relativi al territorio ligure, ponentino in particolare: archeologia, storia, storia dell’arte, cultura in generale e anche problematiche attuali di vario genere.

pieghevole 2019_1  pieghevole 2019_2locandina 2019

Gli studi svolti in ambito universitario rappresentano una sorta di “avanguardia” in qualsiasi settore, ma solitamente essi vengono consultati solo dagli “addetti ai lavori” e raramente se ne ha una divulgazione presso il grande pubblico. L’intento è quello di dare un’opportunità ai neo-laureati di farsi conoscere e di rendere accessibili le problematiche e gli argomenti trattati per approfondire la conoscenza del nostro territorio in tutte le sue peculiarità, caratteristiche e potenzialità. Ai neo-laureati che hanno così esposto il loro lavoro di tesi davanti al pubblico, viene consegnato un attestato rilasciato da questo Istituto in carta semplice per gli usi consentiti dalla legge. La Sezione di Imperia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri assolve così anche parte degli scopi statutari di questo Istituto fondato dal prof. Nino Lamboglia: la presentazione ai Soci delle ricerche e degli studi svolti per le tesi di laurea in seno all’Istituto con il supporto delle sue strutture, della sua biblioteca, dei suoi archivi etc. e
inoltre, la valorizzazione del territorio ligure.

L’inaugurazione è per sabato 11 maggio alle ore 17.00 in Palazzo Guarnieri, Piazza Pagliari 4 Imperia nei locali della sede della Sezione di Imperia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Presenterà la sua tesi Sarah Felleca sull’argomento L’ospitalità diffusa, modelli di valorizzazione del territorio: un’ipotesi di “albergo diffuso” o “paese albergo” a Dolcedo. Tesi discussa presso l’Università degli Studi di Genova, Corso di Laurea in Scienze del Turismo, Impresa, Cultura e Territorio nell’anno accademico 2016-17. Relatore: Nicoletta Varani. Gli appuntamenti successivi avranno luogo con cadenza bisettimanale, sempre di sabato alle ore 17.00. Sabato 25 maggio Rosanna Arace presenterà la sua tesi sul tema Le raffigurazioni diaboliche nelle chiese del Ponente ligure nel Quattrocento discussa presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, Diocesi di Albenga-Imperia, della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Milano, nell’ anno accademico 2016-17 con relatori Luciano L. Calzamiglia e Don Gabriele Maria Corini.

Sabato 8 giugno sarà Giulia Pollero a presentare il suo lavoro su “Il teatro di città e il teatro di provincia”. Analisi storico artistica e valorizzazione dei teatri Cavour di Imperia e Salvini di Pieve di Teco. Lavoro svolto presso l’Università degli Studi di Genova, Scuola di Scienze Sociali Dipartimento di Economia, Corso di Laurea in Scienze del Turismo, Impresa, Cultura e Territorio nell’anno accademico 2017-18. Relatore: Sara Rulli. Infine sabato 22 giugno Johanna Michaela Pieritz presenterà la sua tesi La strada della valle: towards an alternative strategic framework for the regeneration of the Valleys Impero and Prino in
the Province of Imperia, Liguria, Italy discussa presso la Delft University of Technology, Urbanism, Design of the Urban Fabric (research group TU Delft) nell’anno accademico 2017-18. Relatori: Luisa Calabrese e Marcin Dabrowski.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.