Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piani dei parchi liguri, assessore Mai: «Ho mantenuto fede agli impegni presi convocando il Tavolo tecnico»

«Tutte le associazioni ambientaliste si sono espresse in piena libertà sugli argomenti da trattare»

Più informazioni su

“Ho mantenuto fede agli impegni presi convocando il Tavolo tecnico insieme alle associazioni ambientaliste. Tutti si sono espressi in piena libertà sugli argomenti da trattare prossimamente. Dalle stesse associazioni sono state segnalate altre priorità rispetto a quelle dei piani dei parchi”. Lo ha dichiarato oggi l’assessore regionale ai Parchi e Biodiversità Stefano Mai, replicando alle insussistenti accuse del Pd in merito alla convocazione del Tavolo regionale di confronto con le associazioni ambientaliste sulla legge di riordino dei parchi e delle aree protette liguri.

“Mi risulta anche – ha aggiunto l’assessore Mai - che le associazioni abbiano avuto modo di parlare e rappresentare la loro posizione in quanto sono state ascoltate dalla IV commissione Territorio e Ambiente, che stamane ha votato a favore e quindi approvato il testo della delibera. In ogni caso, i consiglieri del Pd che fanno tanta polemica strumentale, stamane si sono presentati in commissione consiliare senza avere un’idea sui provvedimenti in approvazione.

Devo inoltre far notare al Partito Democratico che i piani dei parchi sono stati votati all’unanimità dagli stessi enti parco. Ciò dimostra e testimonia, ancora una volta, che si tratta di provvedimenti necessari e utili al territorio. Anche perché non sono stati calati dall’alto, ma sono stati elaborati proprio con il territorio e seguendo il buonsenso. Non provino i consiglieri del Pd a screditare il lavoro delle associazioni ambientaliste, che con me si sono confrontate in modo molto serio e costruttivo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.