L’Italia seconda all’Eurovision Song Contest, Mahmood conquista pubblico e giurie del Vecchio Continente foto

Con la canzone “Soldi” sale sul podio dell’importante competizione canora, a pochi punti dal vincitore Duncan Laurence dell’Olanda

Sanremo. L’Italia si è classificata seconda all’Eurovision Song Contest grazie al talento di Mahmood, capace di conquistare pubblico e giurie del Vecchio Continente.

Dopo aver vinto Sanremo Giovani nel mese di dicembre e il Festival di Sanremo, categoria big, lo scorso febbraio, arriva il terzo importante successo in appena dodici mesi per il cantante ventiseienne, originario di Milano.

Con “Soldi” Mahmood sale dunque sul podio del famoso concorso canoro europeo, a pochi punti di distacco dal cantante dell’Olanda Duncan Laurence che si è aggiudicato la sessantaquattresima edizione della competizione con la canzone “Arcade”.

Nelle ultime ore gli scommettitori prevedevano proprio questa posizione per il cantante italiano e il pronostico è stato pienamente rispettato.

La vittoria per l’Italia all’Eurovision manca dal 1990 con Toto Cutugno, ma anche questa volta, come già accaduto nelle scorse edizioni, ci è andata molto vicino, segno che la qualità della musica prodotta nel nostro paese viene riconosciuta in tutta Europa.

Il video dell’esibizione: