Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Lilt porta a Ventimiglia il Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards

Sabato 11 maggio all'oratorio di San Francesco si terrà seminario libero di canto, mentre il 12 maggio un incontro cantato al Forte dell'Annunziata

Ventimiglia. Sabato 11 e domenica 12 maggio il Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards, conosciuto in tutto il mondo non solo teatrale, arriva a Ventimiglia grazie alla Lilt e all’associazione Controtempo con un seminario libero di canto (oratorio di San Francesco, sabato 11) e un incontro cantato ( Forte dell’Annunziata, domenica 12 – per info e prenotazioni 333.97.45.793, con intero ricavato a favore del Servizio Lilt “La Rinascita”).

A guidare i due eventi è Mario Biagini, direttore associato del Workcenter e creatore di Open Program (uno dei due gruppi di ricerca del Centro), assistito da Sambou Diarra e Eduardo Landim.

Questo incontro è la seconda parte del progetto La donna rifiorita, iniziato l’anno scorso con la sfilata di moda delle donne “guerriere” con l’atelier Raptus & Rose di Belluno. Si sviluppa in due giornate:

Conferenza pubblica a cura del Servizio Lilt “La Rinascita” – Sabato 11 maggio alle 16,30 Centro Culturale S. Francesco Tumore al Seno “È Tempo di Rinascita! Storie di Forza, Coraggio e Speranza”.

Un convegno fuori dal comune dove in-formazione, professionalità e approfondimento della tematica si incontrano in un momento di riflessione che vede protagoniste le Donne. Le Vere eroine di una Storia di Rinascita dopo l’esperienza o la convivenza con la patologia. Alla conferenza a cura del Servizio LILT “La Rinascita” dedicato al Tumore al Seno, interverranno il Prof. Dr. Claudio Battaglia coordinatore della Breast Unit di Sanremo nonché Presidente LILT sez. Prov. Imperia-Sanremo e la Dott.ssa Francesca Carè Psicologa Psicoterapeuta. L’incontro, moderato dalla volontaria Deliana Misale, attraverso un viaggio di emozioni, coinvolgerà i partecipanti in un inno a “La Rinascita”.

A seguire alle 18,30, seminario libero di canto – Sabato 11 maggio – MAR Forte dell’Annunziata

E’ un incontro gratuito e aperto nel senso più ampio a chi vuole partecipare o semplicemente assistere o soltanto curiosare. Mario Biagini insegnerà alcuni canti, della tradizione afro-americana e afro-ispanica, tratti dal progetto Hidden Sayings – Parole nascoste- che il gruppo sta portando in giro per il mondo. “Far capire a una persona che quello che desidera, che la tenta, ha importanza non solo per lui”.

Nel Seminario i partecipanti sperimenteranno la possibilità di incontro reciproco attraverso il canto e passi di danza, per arrivare ad “abitare” intuitivamente un luogo insieme agli altri in modo attivo e responsabile. Il Seminario dà a chiunque vi partecipi semplici ma solidi strumenti per prendere parte in maniera più consapevole all’Incontro cantato.

Le Donne al centro della scena

Incontro cantato – Domenica 12 maggio – Forte dell’Annunziata

Una festa fuori dall’ordinario, alla quale si può assistere anche soltanto con la propria presenza, unirsi al canto con il canto o con l’ascolto, e alla danza con la danza o con lo sguardo. Si potrebbe considerare questo Incontro cantato come una forma d’arte dimenticata, che vede la partecipazione fluida e attiva da parte di tutti i partecipanti. Guidato da un nucleo di artisti, l’Incontro cantato diventa uno spazio sicuro in cui sperimentare che cosa significhi prendersi cura individualmente di un agire condiviso, diventando co-creatori di un’opera che va oltre le diversità sociali. I canti nascono attorno e tra i partecipanti, favorendo un’attenzione diversa.

La risonanza abbraccia tutti i presenti, in un rito unico di liberazione e di condivisione: seguire rimanendo da parte, oppure cantare e danzare, trovare la propria maniera di essere presenti e sostenere gli altri. Ascoltare.

Invito al canto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.