Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La compagnia Il Teatro dell’Albero di San Lorenzo al Mare in finale al premio Fita Liguria “Tre caravelle” foto

Le compagnie finaliste saranno visionate dal vivo da una giuria tecnica itinerante che si sposterà nelle varie location in date indicate dalle compagnie stesse nel periodo compreso tra maggio ed ottobre

San Lorenzo al Mare. Termina la prima fase del premio Fita Liguria “Tre Caravelle” 2019, il concorso dedicato alle compagnie di teatro amatoriale affiliate a Fita della Regione Liguria, giunto ormai alla terza edizione.

«Il lavoro di selezione si è rivelato molto difficile in quanto la partecipazione è stata numerosa, le opere proposte molto varie (commedie, drammi, teatro sociale, teatro civico, musical, teatro ragazzi sia in italiano che nelle varie parlate liguri) e tutte meritevoli di attenzione».

Dopo un’attenta valutazione da parte della Commissione (presieduta da Giuliana Manganelli), ecco le prime quattro opere che alla fase finale della manifestazione:
Vero West della Compagnia Quante Quinte – Genova (GE)
Quel tipaccio di Braccio della Compagnia Musicalmente – Genova (GE)
Colleghi della Compagnia i Conviviali – Genova (GE)
Magie per uomini tristi della Compagnia Il Teatro dell’Albero – San Lorenzo al Mare (IM)

Ad esse si aggiungeranno il vincitore del premio “Genovino d’Oro” 2018-2019 ed il vincitore del premio Il Sipario Strappato “Nena Taffarello” 2019 che saranno proclamati nei mesi di maggio e giugno.

Le sei compagnie finaliste saranno visionate dal vivo da una giuria tecnica itinerante che si sposterà nelle varie location in date indicate dalle compagnie stesse nel periodo compreso tra maggio ed ottobre.

Al termine della visione dal vivo sarà assegnato il Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” 2019 al miglior spettacolo, ed il Premio “Scotti” 2019 al miglior attore ed alla migliore attrice.

Il vincitore del Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” 2019 rappresenterà la Liguria al prestigioso Gran premio nazionale Fita (Gpta PTA) 2019, Concorso Nazionale a cui partecipano le compagnie vincitrici degli altri concorsi regionali facenti parte dello stesso circuito.

«Un doveroso ringraziamento – dichiara Giovanni Cepollini presidente del Comitato Regionale Fita Liguria – va a tutte le Compagnie iscritte che anche quest’anno, con entusiasmo, hanno risposto numerose a questa proposta e si sono messe in gioco».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.