Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La “carica” dei 100mila elettori chiamati alle urne per eleggere sindaci e consigli comunali

Si vota fino alle 23 anche per le Europee

Imperia. Sfiora i centomila, per l’esattezza, 99.522, 51.399 femmine e 48.123 maschi, il numero degli elettori che sono chiamati oggi alle urne per eleggere sindaci e consigli comunali in 30 località in provincia di Imperia.

I centri più importanti sono Sanremo e Ventimiglia, gli unici in cui è previsto il ballottaggio (domenica 9 giugno), se nessuno dei candidati sindaco raggiungerà la maggioranza del 50 per cento più un voto al primo turno.

A Sanremo sono chiamati alle urne  46. 577 elettori, (24.607  femmine e 21.970 maschi).

Si sfidano il sindaco uscente Alberto Biancheri  (Alberto Biancheri sindaco, Sanremo al Centro e Avanti Insieme), Partito democratico e  Sanremo Attiva.  Sergio Tommasini, Centrodestra unito e “100×100 Sanremo”, Paola Arrigoni  (Movimento 5 Stelle) Giorgio Tubere  (Città bene comune)  Alessandro Condò (Sanremo Libera), Alberto Pezzini (Futura Sanremo) e  Carlo Carpi (Insieme per Sanremo).

A Ventimiglia  si scontrano quattro candidati sindaco  che si contendono il voto di  21.890 elettori (10.811 uomini e 11.079 donne). In lizza ci sono il sindaco uscente Enrico Ioculano (Enrico Ioculano sindaco, Ventimiglia per te, Pd), l’ex primo cittadino Gaetano Scullino,  (Scullino sindaco, Ventimiglia nel cuore, Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia), Antonino Falzone (Voglia di ricominciare e “Ricominciamo), Giovanni Ballestra (Ventimiglia riparte)

Si vota anche a Badalucco, Cervo, Chiusanico, Diano San Pietro, Dolceacqua, Isolabona, Molini di Triora, Montegrosso Pian Latte, Olivetta San Michele, Ospedaletti, Pigna, Pontedassio, Ranzo, Riva Ligure, San Bartolomeo al Mare, San Lorenzo al Mare e Vessalico.

Inoltre, ad Airole, Camporosso, Castellaro, Ceriana, Cesio, Dolcedo, Mendatica, Ranzo, Riva Ligure, San Biagio, Soldano, Vallebona e Vasia si è presentato un solo candidato sindaco, quindi, affinché  l’elezione del primo cittadino sia valida deve essere raggiunto il “quorum” del 50 % + 1 dei votanti più uno, altrimenti è in arrivo il commissario.

I seggi sono aperti dalle 7 e si vota fino alle 23.

Per le Europee si procederà allo spoglio subito dopo la chiusura dei seggi, per le amministrative occorre attendere domani a partire dalle 14.

Bisogna recarsi ai alla propria sezione muniti di tessera elettorale e documento di identità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.