Isolabona, battibecco ai seggi a fine votazioni tra il candidato sindaco Peitavino e l’uscente Faraone

A calmare gli animi sono stati i carabinieri

Isolabona. Operazioni di chiusura dei seggi movimentate a Isolabona dove, intorno alle 23,15, è avvenuto un acceso battibecco tra i candidati sindaco Augusto Peitavino e l’uscente Dario Faraone. In particolare Peitavino ha protestato contro il ‘rivale’ in quanto quest’ultimo si trovava dentro all’unico seggio di via Roma durante le operazioni di chiusura.

 

A calmare gli animi sono intervenuti i carabinieri. Faraone ha dichiarato di essere legittimato a entrare nei seggi in quanto sindaco, cosa che avrebbe fatto semplicemente per accertarsi del perché la chiusura stesse tardando. Lo scambio di battute è iniziato quando Peitavino ha chiesto al sindaco come mai fosse all’interno del seggio, facendo presente che non avrebbe dovuto esserci.

Dopo l’intervento del maresciallo dei carabinieri, tutto è tornato alla normalità.