Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, presentata l’operazione di pulizia delle spiagge libere più grande di tutta Italia foto

Sabato 18 maggio in 16 località costiere della provincia

Imperia. In tutti i comuni costieri della Provincia sabato 18 maggio si svolgerà la pulizia delle spiagge libere più grande di’Italia per estensione e numero di partecipanti.

presentazione pulizia spiagge libere

Ogni Comune della Provincia ha aderito all’iniziativa, creata dal comitato “m’IMporta” e coordinato dalla Capitanerie di Porto di Imperia, con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Imperia e dei Comuni di Cervo, San Bartolomeo al Mare, Diano Marina, Imperia, San Lorenzo al Mare, Costarainera, Cipressa, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure, Taggia, Ospedaletti, Bordighera, Vallecrosia, Camporosso, Ventimiglia, e con la collaborazione dell’azienda trasporti RT e delle aziende per il servizio di igiene urbana.

Spiega Alessandro Bellotti del comitato m’IMporta: «Siamo partiti nel 2012 coinvolgendo solo un comune ma ottenendo una partecipazione attiva dei cittadini talmente grande che l’anno successivo abbiamo deciso di coinvolgere ben tre amministrazioni comunali. Poi quattro, cinque, fino ad arrivare all’anno scorso quando, con la partecipazione di otto comuni, la manifestazione era stata riconosciuta come la più grande d’Italia».
Alessandro Bellotti

«Chi ama il mare lo protegge» è lo slogan della Capitaneria di Porto, partner dell’iniziativa.

«Siamo profondamente soddisfatti della progressiva crescente partecipazione della cittadinanza – osserva il capitano di corvetta Sergio Maria Peluso  – a questo annuale evento, che le statistiche indicano come l’intervento di volontari per la pulizia delle spiagge libere più importante di Italia. La Guardia Costiera opera ogni giorno per tutela degli usi civili del ma-re, ovvero per la tutela ambientale del mediterraneo. Siamo di fronte ad un mare sempre più fragile, fortemente antropizzato, che va preservato attraverso un impegno costante e comune. Per queste ragioni la Capitaneria di Porto di Imperia ha deciso di supportare la nobile iniziativa dell’Associazione m’IMporta, allo scopo di non far spegnere i riflettori sul tema a conclusione dell’attività, ma di continuare a trattarlo, in ogni occasione nel corso dell’anno, nell’ambito della campagna di comunicazione e di educazione ambientale in materia di lotta alla dispersione delle microplastiche nell’ambiente marino e costiero, denominata #PlasticFreeGC  promossa dalla Guardia Costiera su mandato del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare».

Capitano Sergi Maria Peluso

La manifestazione sarà realizzata anche grazie al supporto dell’azienda dei Trasporti RT che, anche quest’anno, metterà a disposizione pulmini sia a Imperia che a Sanremo per garantire lo spostamento dei volontari dal luogo di ritrovo al luogo di pulizia e delle numerose associazioni che insistono sul territorio provinciale e che si sono dimostrare estremamente disponibili a partecipare e a promuovere l’iniziativa.

Inoltre, è importante evidenziare l’impegno delle aziende per il servizio di igiene urbana, Teknoservice e Amaie Energia  che ognuna per i rispettivi territori di competenza ha messo a disposizione mezzi e servizi per garantire il ritiro del materiale alla fine della manifestazione.

Laura Gandolfo assessore Ambiente Comune di Imperia

 

E’ già significativo il numero degli studenti e del corpo docenti che hanno aderito all’iniziativa, ma si  punta a raddoppiare il numero di partecipanti: la sensibilità ambientale e la tutela del nostro mare dev’essere virale.

La manifestazione, infine, ha già ottenuto riconoscimenti a livello internazionale poiché iscritta anche quest’anno al sito di Surfrider Foundation e indicata come giornata annuale di pulizia europea “Let’s Clean Up Europe” (Euro-pean Clean-up Day).

Luoghi e orari di ritrovo:

– Cervo: presso stabilimento “Al Pilone”
– San Bartolomeo al Mare: Piazza Torre Santa Maria
– Diano Marina: Molo Tartarughe
– Imperia: presso “Spiaggia d’Oro”
– San Lorenzo al Mare: Lungomare San Lorenzo
– Costarainera: Via Aurelia davanti all’Ospedale Barellai
– Cipressa: Via Aurelia (presso il ristorante Le Langhe)
– Santo Stefano al Mare: Piazza Baden Powell
– Riva Ligure: Piazza Ughetto
– Arma di Taggia: Piazza Tiziano Chierotti (ore 14.30)
– Sanremo: Pian di Nave
– Ospedaletti: Via XX Settembre (presso Municipio)
– Bordighera: Lungomare Argentina (presso stabilimento Kursaal)
– Vallecrosia: Slargo Via Marconi
– Camporosso: Foce Nervia (lato Via Dante Alighieri)
– Ventimiglia: Belvedere Resentello

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.