Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Ho avuto un carcinoma ma fino a marzo 2020 non c’è posto per la mammografia»: la denuncia di una lettrice di Ventimiglia

«Io purtroppo sono disoccupata e non ho la disponibilità economica per fare questo controllo che a pagamento costa circa 120 euro»

Ventimiglia. Una lettrice di Ventimiglia, di cui non riveliamo l’identità per motivi di privacy, ci ha contattato per segnalare una difficile situazione sanitaria che sta vivendo:

«Quattro anni fa ho avuto un carcinoma al seno e da quel momento mi sottopongo a continui controlli. Per questo motivo ho chiamato l’ospedale di Pietra Ligure per prenotare una mammografia tomosintesi, una tipologia di mammo più specifica in 3D, che preferisco rispetto a quella tradizionale dal momento che, essendo io in sovrappreso, questo tipo di macchinario vede anche ciò che si nasconde dietro il grasso.

Sorprendentemente mi è stato risposto che l’appuntamento sarebbe stato il 20 marzo del 2020. A pagamento invece sarebbe stato il giorno dopo.

Io purtroppo sono disoccupata e non ho la disponibilità economica per fare questo controllo che a pagamento costa circa 120 euro. Ad oggi sto lavorando per cancellarlo e per prenderne uno altrove. Ho già provato a chiamare l’ospedale di Cuneo, ma mi hanno risposto che non hanno questo tipo di macchinario, ho chiamato il Cup di Genova e anche l’ospedale di Sanremo, dove sono stata operata, ma mi hanno consigliato di richiamare.

Ho provato anche all’ospedale di Montercarlo, ma lì mi chiedono 200 euro e non me lo posso proprio permettere. E’ una vergogna, faccio questo esame perché ne ho bisogno e non per divertimento.

Non sono nuova a questo tipo di situazione; lo scorso anno avevo prenotato la stessa tipologia di trattamento, ma il tempo di attesa in quel caso era di “soli” tre mesi. Questa situazione è insostenibile».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.