Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovani archeologi dell’università di Torino al lavoro al centro Nino Lamboglia di Bordighera foto

Sono impegnati in attività di studio, ricerca, classificazione di materiali archeologici

Bordighera. Anche quest’anno un gruppo di studenti e ricercatori del Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Torino sono ospiti del Centro Nino Lamboglia e della Biblioteca specializzata del Museo Clarence Bicknell di Bordighera.

I giovani universitari, coordinati dalla professoressa Rosina Leone e in collaborazione col dottor Alberto Carlevaris, sono impegnati in attività di studio, ricerca, classificazione di materiali archeologici recuperati in occasione degli scavi condotti da Nino Lamboglia negli anni Cinquanta nell’antica Tyndaris, poi Colonia Augusta Tyndaritanorum in Sicilia. Il campus, che prosegue la collaborazione inaugurata nel 2013 tra l’Università e l’Istituto e con Daniela Dandolfi, si inserisce in una delle attività salienti dell’Ente culturale bordigotto, volta alla formazione dei giovani ricercatori e ricercatrici presenti nelle scienze storiche e nelle metodologie archeologiche iniziata nel 1948 da Nino Lamboglia, che ha portato al Museo Bicknell e sugli scavi
di Albintimilium (Ventimiglia), ma anche a Tindari, Ampurias, Roma, intere generazioni di archeologi.

Nei prossimi mesi l’Istituto continuerà la sua opera di formazione ospitando diversi studenti e tirocinanti provenienti dell’Università di Vilnius (Lituania) e Iasi (Romania) a testimonianza dell’importante attività scientifica svolta, che da oltre 70 anni costituisce un continuo punto di riferimento nella comunità scientifica internazionale.

Per informazioni
Istituto Internazionale di Studi Liguri – Centro Nino Lamboglia – Via Romana 39 – 18012
Bordighera IM – Tel. 0184.263601 – Fax 0184.266421 – www.iisl.it iis.segreteria@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.