Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giorgetti a Sanremo sostiene Tommasini: «La città ha bisogno di un sindaco competente» foto

Il numero due della Lega visita il point del centrodestra e torna sul "caso Siri": «Non si condanna nessuno senza aver visto gli atti»

Sanremo. E’ il turno del numero due del Carroccio al governo nonché sottosegretario alla presidenza del consiglio Giancarlo Giorgetti, questa sera in visita nel ponente ligure e nella Città dei Fiori, per sostenere la candidatura a sindaco di Sergio Tommasini.

riviera24-giorgetti a sanremo tommasini lega

«Sanremo non è un comune come tutti gli altri, rappresenta l’Italia nel mondo per un certo periodo dell’anno, durante il Festival della canzone italiana», ha spiegato il braccio destro del vicepremier Salvini. «Questa città ha bisogno di un’amministrazione fatta di persone per bene che abbia un sindaco competente capace di amministrare».

Di fronte a tanti sostenitori del partito, Giorgetti ha poi virato sulla politica nazionale e sulle elezioni europee: «La Lega e Matteo Salvini hanno cambiato un po’ lo “spartito” della politica italiana, con una ricetta molto semplice: portare il buon senso della gente comune al governo, e così il popolo è tornato a decidere. Il 26 maggio sarà una data storica che potrebbe segnare un nuovo ordine europeo nel quale i governi tornino ad andare a testa alta a discutere con l’Ue».

A margine una battuta sul “caso Siri”, che lo vede coinvolto il suo collega di partito. Avrà ancora ripercussioni sul governo? «Il presidente del consiglio, dopo aver incontrato Armando Siri, si è preso del tempo per riflettere. Noi non condanniamo nessuno senza aver visto gli atti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.