Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni provinciali, le considerazioni del Partito Socialista Italiano

«In un quadro politico sconcertante per il Paese e per la nostra realtà, la nuova amministrazione provinciale, nel suo insieme, offre motivi di speranza per un futuro migliore al quale noi socialisti siamo orgogliosi di contribuire»

Imperia. «Non siamo ancora intervenuti in merito al rinnovo degli organi dell’Amministrazione Provinciale pensando che fosse prioritaria per il territorio l’azione amministrativa rispetto alla partecipazione a polemiche sterili, strumentali, talora al limite della diffamazione. Ciò senza rinunciare a dare il nostro contributo a proposte politico amministrative credibili e compatibili con il nostro sentire restando ben lontani da improponibili strategie pseudopolitiche – scrive Adriano Biancheri, 
Segretario provinciale Partito Socialista Italiano.

Oggi, ad urne chiuse, vogliamo proporre alcune sintetiche considerazioni. Innanzitutto un affettuoso grazie  al compagno Fabio Natta per ciò che ha saputo dare al territorio interpretando il ruolo di presidente con tenacia, coraggio, competenza e una
dedizione che diventa difficile aggettivare. Su ciò che Natta e la sua amministrazione hanno fatto torneremo in seguito, oggi vogliamo ancora evidenziare come la sua presidenza (la prima socialista dopo quasi cent’anni) pur nell’alveo di un alto profilo
istituzionale, sia stata connotata dal perseguire quei valori politici, amministrativi e umani che appartengono ai nostri ideali e alla nostra storia.

A Natta succede Domenico Abbo, e a lui vanno le nostre felicitazioni e gli auguri di buon lavoro. Anch’egli sindaco di un piccolo centro, ha avuto un ruolo di primo piano nell’azione dell’amministrazione Natta come delegato al bilancio e alle partecipate.
Abbo, lo ha detto lui stesso, rappresenta la continuità di un’azione amministrativa fatta di impegno, lealtà, coerenza e competenza. I risultati del voto ci consegnano anche un’ulteriore, non secondaria, soddisfazione: quella dell’ottimo risultato di Franca Saluzzo eletta al quinto posto con un voto ponderato di spessore (circa 5600 voti) e un consenso numerico che con le sue 51 preferenze la pone addirittura al terzo posto dietro al sindaco di Imperia Claudio Scajola e a Luigino Dellerba. Un risultato sorprendente per alcuni, non certo per noi, figlio della serietà di un’amministratrice impegnata, del grande lavoro dei sindaci socialisti e della fiducia di molti amministratori di ogni parte del territorio. Anche a lei vanno le nostre congratulazioni: saprà collaborare a mantenere valori e ideali a noi cari all’interno della nuova amministrazione.

Concludono – In un quadro politico sconcertante per il Paese e per la nostra realtà, la nuova amministrazione provinciale, nel suo insieme, offre motivi di speranza per un futuro migliore al quale noi socialisti siamo orgogliosi di contribuire».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.