Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Effetti del Decreto dignità su Amaie Energia, scattano assunzioni a tempo indeterminato: azienda sotto organico foto

Al 1° luglio 2019 non sarà possibile rinnovare il 70-80% dei contratti di lavoro a tempo determinato oggi attivi

Sanremo. I primi effetti del Decreto dignità li sperimenta Amaie Energia. La partecipata del Comune che si occupa di ambiente, in particolare di raccolta differenziata, ha avviato le procedure per l’assunzione a tempo indeterminato di 17 operai addetti allo spazzamento e raccolta (da inquadrare al livello 2b del CCNL Servizi ambientali di Utilitalia) e di 18 autisti raccoglitori addetti alla raccolta rifiuti (livello 3b del predetto CCNL).

L’azienda precisa che tali assunzioni si rendono necessarie per garantire gli standard di servizio ottimali e le risorse che entreranno a far parte dell’organico non concorreranno ad aumentare le spese di personale, essendo comprese nel novero delle figure previste dai contratti di servizio stipulati, o in via di stipulazione, con le amministrazioni socie della municipalizzata.

Inoltre, attualmente, le posizioni in oggetto sono soddisfatte con l’utilizzo di lavoro a tempo determinato prestato attraverso la somministrazione di personale con
oneri maggiori rispetto all’utilizzo diretto di personale assunto con contratto a tempo indeterminato.

Tale iniziativa è resa anche necessaria dall’impatto del “Decreto dignità” sulla possibilità di gestire il lavoro a tempo determinato, che di fatto con la sua applicazioneha un’altissima incidenza sui turn over. Per effetto di tale decreto, tra l’altro al 1° luglio 2019 non sarà possibile rinnovare il 70-80% dei contratti di lavoro a tempo determinato oggi attivi, creando gravi disagi sulla continuità gestionale, in termini di perdita di competenze formate e specializzate ormai in tale ambito. L’uso di nuovi contratti di somministrazione creerebbe un turn over con nuovo personale senza esperienza, in quanto l’appetibilità del mercato per posizioni a tempo determinato (sempre per effetto del decreto dignità) su questo ambito e per periodi modesti non è certo rivolta ad operatori già professionalizzati.

La selezione invece – sempre secondo i vertici di Amaie Energia – garantisce appetibilità e quindi selezione delle migliori figure disponibili in termini di esperienza e possesso di titoli, garantendo la messa in servizio di personale che possa da subito rappresentare produttività di ruolo.

A seguito di analisi dell’organico previsto in via ordinaria nei contratti di igiene urbana stipulati in via definitiva con vari comuni tra qui quello di Sanremo è risultato, infatti, che il numero aggiornato di personale da impiegare in via ordinaria sui cantieri attuali, necessario, è pari a 185 persone a fronte dell’attuale organico, pari a 149 unità disponibili a tempo indeterminato.

Scarica il bando di gara – bando di gara2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.