Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Droga, il 48 per cento dei giovani liguri teme lo spaccio

Rapporto sulla sicurezza urbana e la criminalità dell'università di Genova

Più informazioni su

Genova. Il 48 per cento dei giovani liguri non si ritiene “per niente” sicuro rispetto allo spaccio di droga considerandolo molto diffuso. Il dato emerge dalla ricerca svolta su un campione di 470 studenti tra i 17 e i 18 anni di Ventimiglia, Savona, Rapallo e La Spezia nell’ambito del XI rapporto sulla Sicurezza urbana e la criminalità, realizzato dall‘Università di Genova e curato dal professor Stefano Padovano. Malgrado la garanzia di anonimato, ben il 94 per cento ha detto di «non essere stato coinvolto nello spaccio di droga» mentre il 13 per cento ha dichiarato di avere commesso dei furti e il 12 per cento alcuni danneggiamenti, a fronte del 66 per cento che sceglie di “non rispondere”.

Tra i reati che allarmano maggiormente i giovani liguri la violenza su donne e minori (85%) e i furti in appartamento (36%). In particolare dalla ricerca emerge che la presenza di gruppi criminali è un fenomeno presente in città tra ‘abbastanza’ e ‘molto’ per il 40% dei ragazzi che per l’87% si sono dichiarati ‘favorevoli’ a trattare il tema senza timori e indugi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.