Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Continua il progetto “educazione alla legalità” nelle scuole primarie e secondarie nella provincia di Imperia

La Polizia di Stato ha incontrato nei giorni scorsi i ragazzi della scuola media di San Lorenzo al Mare

Più informazioni su

Imperia. Nell’ambito del progetto “educazione alla legalità” la Polizia di Stato ha incontrato nei giorni scorsi i ragazzi della scuola media di San Lorenzo al Mare.
L’appuntamento si inserisce in un fitto calendario di incontri organizzati dalla Polizia di Stato nella convinzione che un contatto diretto e di fiducia tra i giovani e le istituzioni possa agevolare e instillare una maggiore consapevolezza nei ragazzi dei fenomeni delittuosi che più da vicino li riguardano.

L’obiettivo è diffondere la cultura alla legalità, creando occasioni di confronto ove i ragazzi possano conoscere i rischi che corrono e gli strumenti per prevenirli, in un’ottica di prevenzione della criminalità attraverso l’informazione e la conoscenza.
I poliziotti hanno affrontato con i ragazzi due argomenti tanto attuali quanto insidiosi: web e stupefacenti.
Grazie alla preziosa collaborazione di esperti del settore, appartenenti alla specialità della Polizia Postale e delle Comunicazioni, sono stati illustrati ai ragazzi i nuovi ed innumerevoli rischi che un utilizzo sbagliato ed irresponsabile della rete può determinare, richiamando la loro attenzione sulla necessità di un uso consapevole dei social network. Gli operatori hanno poi dato una serie di consigli pratici ed accorgimenti da attuare per evitare le truffe online.

I Poliziotti di Quartiere hanno affrontato il tema degli stupefacenti, spiegando ai ragazzi con semplicità ed efficacia quali sono le conseguenze e le ripercussioni cui vanno incontro. In tale settore, l’attività preventiva attuata anche tramite i controlli nelle scuole con l’ausilio delle Unità Cinofile della Polizia di Stato, non può non affiancarsi all’altrettanto importante opera di informazione e sensibilizzazione tramite incontri diretti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.