Quantcast
Bordighera, la confraternita di San Bartolomeo degli Armeni ha un nuovo priore - Riviera24
Fede

Bordighera, la confraternita di San Bartolomeo degli Armeni ha un nuovo priore fotogallery

Enrico Biancheri ha 'ereditato' la carica dal predecessore Franco Zoccoli

Bordighera. Nel corso della messa serale di venerdì, nella chiesa di Santa Maria Maddalena di Bordighera Alta, il parroco don Luca Salomone ha benedetto il nuovo priore e il suo vice della confraternita di San Bartolomeo degli Armeni. Enrico Biancheri ha infatti ricevuto la nomina di priore, ruolo che ‘eredita’ da Franco Zoccoli. Vice priore è invece Giancarlo Traverso.

Don Luca ha regalato alla confraternita un’antica Bibbia di sua proprietà: un volume del 1600 che verrà gelosamente custodito dagli appartenenti al sodalizio.

La Confraternita San Bartolomeo degli Armeni, avente sede in piazza del Popolo N. 1 in Bordighera, é un’associazione pubblica di fedeli eretta nel XV secolo. Ha come fini principali la santificazione dei Confratelli e delle Consorelle, l’esercizio del culto pubblico e la promozione di opere di carità fraterna. Per realizzare tali fini la Confraternita si propone in particolare di: vivere come aggregazione ecclesiale che aiuta i suoi aderenti a realizzare pienamente la propria vocazione cristiana mediante un’intensa vita spirituale e un’efficace attività apostolica; promuovere iniziative per la formazione permanente dei membri in campo religioso; dare incremento alle manifestazioni del culto pubblico e della pietà popolare, soprattutto nelle feste tradizionali; promuovere iniziative di carattere educativo, culturale, di assistenza e di accoglienza in forme varie, sempre in spirito di carità fraterna e tenendo conto delle necessità locali e del progetto pastorale diocesano.

commenta